CALCIOMERCATO/ Inter, Icardi sul futuro: non ci penso, ho in testa solo la Sampdoria

- La Redazione

Mauro Icardi ha parlato del suo futuro: in un’intervista l’attaccante della Sampdoria ha detto che al momento non pensa al mercato, è concentrato esclusivamente sui blucerchiati.

Icardi_Milan
Mauro Icardi, nove gol in campionato (Infophoto)

E’ sicuramente Mauro Icardi uno dei giocatori più “caldi” in ottica mercato. L’attaccante argentino della Sampdoria si è confessato in un’intervista rilasciata a mondopallone.it, nella quale ha avuto anche modo di parlare di mercato: solo una battuta però, perchè il momento non è quello più propizio, c’è una stagione da concludere e il ragazzo ha già fatto capire di avere imparato la lezione riguardante le parole sul suo futuro: “Di mercato si occupano mio padre e il mio agente, io sono contento di essere alla Sampdoria, il mio contratto scade nel 2015 e penso solo a questo”. Non ci sono margini: nemmeno il modo di scoprire se Icardi sia lusingato dell’interesse dell’Inter, del Napoli o delle altre big che in questi mesi gli hanno messo gli occhi addosso. A conti fatti l’attaccante si è sbottonato molto di più quando gli è stato chiesto della Nazionale che sceglierà: “Non ho ancora deciso, non dipende dalla mia volontà ma al momento la priorità ce l’ha l’Argentina, sogno di vestire la maglia del mio Paese che ho già indossato con l’Under 20. Ero pronto a giocare il Sudamericano, sentivo la fiducia del CT Trobbiani”. Per l’attaccante cresciuto nella cantera del Barcellona (“ricordo la Masia come un luogo di crescita incredibile ma stilarono uno studio di mercato e decidemmo di partire“) tutte le strade sono aperte: è molto probabile che il prossimo anno Icardi non vestirà più la maglia blucerchiata, ma l’Inter dovrà sudare per acquistarlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori