CALCIOMERCATO/ Inter, Utemuratov: nessun progetto nel calcio per il magnate kazako

- La Redazione

Oggi il magnate kazako Utemuratov ha smentito le notizie che circolavano in questi giorni riguardo un’ipotetico acquisto di parte della società nerazzurra

moratti_inter_cagliariR400
Massimo Moratti, 67 anni, presidente dell'Inter (INFOPHOTO)

Il magnate kazako Bulat Utemuratov ha rilasciato un’intervista al quotidiano Tangrinews.kz in cui smentisce le voci che circolavano in questi giorni riguardo a un ipotetico acquisto da parte sua di una quota azionaria dell’Inter. Utemuratov attualmente è il presidente della Federazione Tennis del suo paese e non sembra essere interessato a investimenti che possano uscire da questo campo. “Le novità che avete ascoltato in questi ultimi giorni sono del tutto infondate, non ho intenzione di intraprendere un progetto con il club di Milano. Gli unici piani che ho nel campo sportivo riguardano il tennis. Io penso solamente a dare una prospettiva allo sport all’interno del Kazhakistan, è un impegno che mi tiene molto occupato”. Dopo le voci su un ipotetico ingresso nel consiglio d’amministrazione da parte di investitori cinesi, questa è stata la volta dei rumors sui magnati Kazaki. Quali altri fantomatici finanziatori si aspettano alle porte del club meneghino? Che sia una speculazione per invitare Massimo Moratti ad accettare l’intrusione di stranieri per un nuovo progetto in stile Psg, Manchester City o Malaga? Di sicuro c’è stato solo l’accordo con i russi per la Saras, che però non sappiamo se avrà riflessi anche sui nerazzurri o se si limiterà alla società petrolifera della famiglia Moratti?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori