CALCIOMERCATO/ Inter, A. Paoletti (ag. FIFA): Mazzarri? Si può. E il futuro di Cassano è… (esclusiva)

- int. Ascenzio Paoletti

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Ascenzio Paoletti ha parlato del mercato dell’Inter e in particolare del possibile arrivo di Mazzarri come allenatore, e delle conseguenze…

mazzarri_indicazione
Foto Infophoto

Che l’Inter possa inserirsi nella trattativa per Walter Mazzarri, bruciando Napoli e Roma e “dimenticando” Stramaccioni? Un possibilità che Moratti non sembra considerare, perlomeno a parole. Eppure ci sono argomenti che potrebbero propendere per la soluzione Mazzarri, per la panchina dell’Inter. Nel qual caso sarebbe interessante verificare il rapporto con giovani come Mateo Kovacic, che il mister toscano ha sempre fatto fatica a considerare titolari. Questo mentre le voci di mercato parlano di Cassano come possibile partente: il Genoa ha smentito ma resta in piedi la pista estera. E’ una delle valutazioni che spetteranno alla dirigenza dell’Inter, criticata dai tifosi e forse destinata a rivoluzionare i propri quadri. Di questi temi abbiamo parlato con l’agente FIFA Ascenzio Paoletti, nell’intervista esclusiva per ilsussidiario.net.

E’ un caso che ci siano voci che parlino di Mazzarri? Secondo me no perché Mazzarri è un tecnico che piace all’Inter, e credo sia la persona giusta al quale affidare una squadra che ha voglia di riemergere dopo questo campionato.

Ovviamente Mazzarri vorrà garanzie a livello di mercato… Io credo che con Mazzarri l’Inter dovrà certamente prendere dei giocatori importanti, che possano aiutare il tecnico nella propria idea di gioco.

Kovacic con Mazzarri rimarrebbe fuori? Mazzarri ha fatto giocare i giovani di talento e Kovacic sta dimostrando di esserlo. Quest’anno sono in pochi a meritarsi la conferma, Kovacic è tra questi. Ci sarà Campagnaro che è uno dei fedelissimi di Mazzarri e potrebbe arrivare anche Nainggolan, altro giocatore che piace al tecnico toscano.

Cambierà anche qualcosa nella dirigenza nerazzurra? 

Secondo me no, Branca rimarrà al proprio posto assieme ad Ausilio. Non credo alle voci di Djorkaeff o Leonardo.

Cassano tornerà a Genova, sponda rossoblu o andrà al Monaco di Ranieri? Non credo voglia andare al Genoa per tradire i tifosi della Sampdoria. Forse il Monaco potrebbe essere una soluzione.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori