CALCIOMERCATO/ Inter, Martorelli (ag. FIFA): via Handanovic, Diamanti dipende da Cassano (esclusiva)

- int. Giocondo Martorelli

GIOCONDO MARTORELLI fa il punto sul mercato dell’Inter: molto dipenderà da Handanovic, e non solo gli arrivi di Sanchez o Montoya. Marchetti possibile erede, e su Diamanti e Cassano…

Handanovic_Barcellona
Samir Handanovic (Infophoto)

Sarà il mercato di un’altra rivoluzione per l’Inter, della rifondazione di una squadra che ha affrontato troppi problemi in questa stagione? Potrebbe senz’altro esserlo, per un’Inter tutta nuova nella prossima annata. Inevitabilmente dunque in questo periodo circolano molte voci, alcune anche preoccupanti per i tifosi nerazzurri come la possibile cessione di Handanovic al Barcellona. La formazione spagnola potrebbe mettere sulla bilancia Sanchez o anche Montoya, che potrebbe diventare il successore di Javier Zanetti. Al posto del portiere sloveno potrebbe arrivare Federico Marchetti dalla Lazio, ma si parla anche di riportare a casa Francesco Bardi. Altri destini che si intrecciano sono quelli dei fantasisti Cassano e Diamanti: se il primo partisse, il secondo potrebbe arrivare. Insomma, l’estate che arriverà sarà ricca di temi e di suggestioni in ambito nerazzurro. Per parlare del calciomercato dell’Inter abbiamo sentito l’agente FIFA Giocondo Martorelli. Eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a IlSussidiario.net.

Montoya sarà il successore di Zanetti o è valida anche la pista Van Der Wiel? E’ ancora presto per dirlo, bisognerà vedere come andrà a finire la cessione di Handanovic al Barcellona, nella quale potrebbe essere inserito un giocatore come Sanchez che interessa all’Inter. Per Van Der Wiel non posso dare un giudizio preciso, non conosco fino in fondo come stanno le cose.

Handanovic quindi rimarrà o verrà ceduto? Alle cifre che offre il Barcellona io lo venderei, e penso che anche l’Inter sia tentata di farlo.

Chi potrebbe sostituirlo? Marchetti potrebbe essere il sostituto ideale. Non credo che sia un’operazione impossibile. La Lazio potrebbe infatti decidere di venderlo.

Longo, Duncan e Bardi: quale sarà il loro futuro all’Inter? L’importante sarebbe farli giocare con continuità in qualche squadra. Poi si deciderà se e chi di loro possa tornare a vestire la maglia nerazzurra.

Gargano rimarrà all’Inter? Questa è una scelta che spetterà alla società. Al momento non posso dire se rimarrà o se tornerà al Napoli.

L’interesse per Markovic è reale? Fino al 31 agosto saranno tanti i giocatori di cui si parlerà, anche Markovic è tra questi. L’Inter al di là dell’interessamento temporaneo per questo o quel giocatore dovrà fare delle scelte societarie.

Diamanti è una pista percorribile?

Lui è un’ottimo giocatore, anche nel giro della Nazionale. Perchè possa vestire la maglia nerazzurra dovrebbe però partire Antonio Cassano, questa è una condizione necessaria per acquistarlo.

L’ingresso di nuovi soci aiuterà le casse dell’Inter? Queste sono cose che le società non lasciano trapelare. Sapremo dell’ingresso di nuovi soci solo a trattative concluse.

Moratti regalerà ai tifosi qualche top player? Direi di non prendersela sempre con Moratti, perché anche quest’anno ha speso tanto per l’Inter, non ha esitato a mettere mano al portafogli. E’ un presidente generoso, che ha avuto a cuore sempre le vicende di questo club.

 

(Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori