CALCIOMERCATO/ Inter, Taarabt piace a Stramaccioni, la concorrenza però spaventa i nerazzurri (esclusiva)

- La Redazione

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva a Ilsussidiario.net, l’Inter avrebbe messo nel mirino Adel Taarabt, esterno d’attacco marocchino con passaporto francese del Qpr

Taarabt_R400
Taarabt (infophoto)

In casa Inter sembra ormai certa la conferma di Andrea Stramaccioni, anche se le quattordici sconfitte subite in questo campionato non sono piaciute al presidente Massimo Moratti nè tantomeno ai tifosi. Si penserà al mercato nella speranza di trovare un socio straniero forte, che possa aiutare Moratti nella costruzione del nuovo stadio ma anche e soprattutto per aiutare la dirigenza ad attivarsi negli acquisti. L’Inter potrebbe impostare la squadra sul modulo 4-3-3 che tanto piace a Stramaccioni, per questo ha deciso di cercare degli esterni d’attacco. Ruben Botta è stato già preso a parametro zero ma l’infortunio ai legamenti del ginocchio lo terrà fuori quasi 6-7 mesi e quindi ci sarà bisogno di un altro rinforzo. Piace molto Alejandro Gomez del Catania, un funambolo importante che in questi anni in Sicilia ha dimostrato qualità da grande squadra. Ma l’Inter guarda anche all’estero per trovare una buona occasione. L’affare potrebbe arrivare dall’Inghilterra: l’Inter ha deciso di puntare con decisione su un esterno di qualità che è già retrocesso insieme alla squadra in Championship. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva a Ilsussidiario.net, l’Inter avrebbe messo nel mirino Adel Taarabt, esterno d’attacco marocchino con passaporto francese di proprietà del Qpr. Un giocatore che può essere inserito come esterno d’attacco o come trequartista, capace di saltare l’uomo e di fornire assist importanti ai compagni. Un calciatore di qualità e di personalità, non a caso nella scorsa stagione è stato capitano del Qpr. Nonostante sia molto legato al club inglese, Taarabt ha deciso di andare via per giocare in un club di alto livello. Il suo valore di mercato era di circa 10-12 milioni di euro, la retrocessione però ha abbassato la valutazione. Taarabt potrebbe essere perfetto per il tridente d’attacco dell’Inter, ma in Italia è soprattutto…

…il Milan a guardare con attenzione al marocchino, soprattutto se dovessero partire sia Robinho che Bojan lasciando scoperto l’attacco. L’Inter però ci proverà e dovrà fare attenzione anche ai club inglesi che vogliono puntare sul ragazzo. Quest’anno per lui luci e ombre con cinque gol e cinque assist decisivi su 30 presenze di Premier League. Lo scorso anno invece è stato trascinatore del Qpr nella cavalcata che ha portato l’ex società gestita da Briatore in Premier League. I rapporti con gli inglesi sono ottimi, basti pensare all’affare Julio Cesar che l’Inter ha liberato per poter firmare con il Qpr.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori