Calciomercato Inter / Diakitè ufficiale al Sunderland, via anche il capo osservatori Angeloni

- La Redazione

Modibo Diakitè non è più sul mercato: l’ex difensore della Lazio è passato al Sunderland allenato da Paolo Di Canio. Che ingaggia anche il capo osservatori dell’Inter, Valentino Angeloni

diakite_lazioR400
Modibo Diakitè, difensore centrale della Lazio (Foto Infophoto)

E’ ufficiale: Modibo Diakitè è un giocatore del Sunderland. Il difensore di unirà subito alla squadra di Paolo Di Canio da subito, perché era in scadenza di contratto con la Lazio. Diakitè era un obiettivo di calciomercato dell’Inter, e sembrava si fosse preso un’altra settimana di tempo proprio per aspettare la società nerazzurra. Ma evidentemente Diakitè non era una prorità per Mazzarri, che già avrà in “regalo” due degli acquisti dell’Inter, il fedelissimo Hugo Armando Campagnaro e Marco Andreolli, quest’ultimo cresciuto nel vivaio interista. L’acquisto di Diakitè da parte del Sunderland è stato reso noto sul sito dei Black Cats.

Non solo: nella stessa nota ufficiale di calciomercato il Sunderland ha fatto sapere di aver assunto come capo degli osservatori Valentino Angeloni, che in questa stagione ha lavorato proprio per l’Inter. Angeloni era stato prelevato dai nerazzurri circa un anno fa: era stato il capo degli scout dell’Udinese e c’era ottimismo attorno al suo ingaggio, poiché è considerato un cane da tartufo dei giovani talenti. Invece le strade di Valentino Angeloni e dell’Inter si separano, e l’osservatore passa in Premier League al Sunderland. Con lui anche Roberto Defanti, che entrerà a far parte dell’organigramma dirigenziale. Per l’Inter spazio agli osservatori “personali” portati da Walter Mazzarri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori