Calciomercato Inter / Ferri: Belfodil, Ranocchia, Caldirola: quanti errori! (esclusiva)

- int. Riccardo Ferri

In esclusiva per ilsussidiario.net l’ex difensore dell’Inter Riccardo Ferri valuta le recenti indiscrezioni di calciomercato nerazzurre, e i movimenti che si prospettano in estrata ed uscita

ranocchia_guarin
(INFOPHOTO)

Le ultime notizie di calciomercato in casa Inter vertono ancora su Erik Thohir, il manager indonesiano che da tempo ha chiesto a Massimo Moratti di cedergli la quota di maggioranza della società. Il presidente nerazzurro ha aperto in maniera significativa all’arrivo di Thohir, che potrebbe giovaere alle casse dell’Inter e alle manovre di calciomercato. Che attualmente sono ferme all’affare Belfodil, ancora in via di definizione ma pressochè certo. Tutt’attorno si spargono voci più o meno fondate, tra cui quella Mauricio Isla, e qualche affare in uscita: Giulio Donati è stato ceduto al Bayer Leverkusen, Luca Caldirola al Werder Brema, Dejan Stankovic sta per rescindere il suo contratto così come Cristian Chivu. Sullo sfondo resta la possibile cessione di uno dei giocatori più quotati, come Andrea Ranocchia o Fredy Guarin, per fare cassa e procedere agli acquisti: prospettiva che può mutare nel caso in cui arrivi Thohir. Per parlare del mercato dell’Inter ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’ex difensore nerazzurro Riccardo Ferri.
Io credo che Mazzarri sia un allenatore che vuole certezze e solitamente i giovani non possono offrirtele nell’immediato. Solo che il progetto Inter non l’ho ancora capito.
In che senso? 
Hanno preso Belfodil che è sicuramente un ottimo talento, e se messo all’interno di una squadra giovane può dare ancora di più. Ma poi ci sono alcune cessioni che fanno capire il contrario.
Intende Donati e Caldirola? 
Esatto, che senso ha cedere due giovani emergenti come loro? Allora perché puntare su Belfodil è che un giovane talento e non su un attaccante esperto? Non capisco quale sia la direzione di questo progetto.
Da ex grande difensore che penserebbe dell’eventuale cessione di Ranocchia? 
Penso possa essere un fallimento per i nerazzurri. Il calciatore in questi anni non è stato protetto anche perché l’Inter ha avuto delle squadre non all’altezza. Ho una sensazione negativa.
Quale? 
Ranocchia potrebbe essere ceduto e magari tra qualche anno l’Inter potrebbe trovarselo di fronte con un’altra maglia che non piace ai tifosi. E’ già successo purtroppo.
Mazzarri ha chiesto Isla per il ruolo di tornante. Scelta giusta? 
Io credo che il tecnico stia valutando bene i giocatori adatti al suo modulo di gioco: se è vero che ha chiesto Isla allora lo si può considerare un rinforzo giusto. Però non potrà vincere subito, servono almeno tre anni. (Claudio Ruggieri)
Clicca qui per il riepilogo delle principali trattative di calciomercato dell’Inter di oggi, 27 giugno 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori