Calciomercato Inter, le ultime notizie al 5 giugno

Le ultime indiscrezioni di calciomercato sull’Inter al 5 giugno 2013 ci descrivono una situazione di stallo sul mercato a causa delle trattative in corso per la vendita del club

05.06.2013 - La Redazione
massimo_moratti_inter_r400
Massimo Moratti, presidente dell'Inter (Infophoto)

Calciomercato Inter, ecco le ultime news di mercato al 5 giugno 2013. In casa Inter non si può parlare in nessun modo di calciomercato senza collegare immediatamente la cosa al nome di Thohir, il magnate indonesiano che si è innamorato dell’Inter e che è intenzionato a comprarla, e a quello del presidente Moratti. Sono ore frenetiche per il presidente nerazzurro anche se lui ha voluto come sempre calmare le acque sminuendo la ridda di voci che si sono scatenate sul futuro societario dell’Inter. Il ds Marco Branca continua a fare la spola tra la sede dell’Inter e quella della Saras per capire dal suo presidente come l’evolversi della trattativa e di conseguenza avere le indicazioni su come muoversi sul calciomercato. Che per ora resta di fatto bloccato in attesa di sviluppi. Moratti dice bene quando afferma che non ci sono al momento svolte imminenti in vista. C’è una distanza tra lui e Thohir sulla valutazione della società: sono stati offerti dall’indonesiano tra i 280 e i 300 milioni, troppo pochi per una società che fino a qualche mese fa ne valeva 400. Sulla svalutazione pesa senza dubbio la crisi economica e la non partecipazione alle prossime coppe europee. Ma soprattutto non è chiaro a quanto ammontano i debiti del club e chi se li accollerà. Dubbi e distanze che pesano, almeno quanto la volontà di Moratti di non cedere il comando dell’Inter ma solo una quota tra il 20% e il 30%, quel che basterebbe per immettere capitali freschi in società. Intanto il calciomercato per ora è a secco di colpi. Ma le idee, al trio Paratici, Branca, Mazzarri non mancano di certo. Ad oggi, con l’attuale assetto societario la strategia di calciomercato è ben chiara: vendere, soprattutto i giocatori in esubero, e incassare soldi per gli acquisti. Gli obiettivi di mercato sono ben noti da tempo e l’Inter prova a tenerli in caldo. Mazzarri ha individuato nelle fasce il settore da rafforzare maggiormente nel prossimo calciomercato e per questo sta facendo seguire Isla della Juventus, Basta dell’Udinese (entrambi obiettivi anche della Roma) e il suo pupillo Zuniga, che però il Napoli non vuol dare all’Inter. Per il centrocampo gli obiettivi di calciomercato sono ambiziosi: Fernando del Porto, ma soprattutto il brasiliano Paulinho che però costa almeno 20 milioni. C’è poi Naiggolan, che è il sogno di mezza serie A e che Mazzarri voleva già portarsi a Napoli. In attacco prende corpo l’ipotesi Rolando Bianchi come centravanti di scorta.

Si continua a tenere monitorato Juan Camilo Zuniga come ipotesi per la fascia, mentre su Alvaro Pereira ci sono interessi dall’estero (clicca qui per approfondire)

Ci sono due nuove idee per la nuova Inter di Mazzarri: la priorità riguarda sempre la fascia sinistra e il centrocampo, con Barrientos nel mirino (clicca qui per approfondire)

Mentre Walter Samuel si prepara a rinnovare con l’Inter, è praticamente fatta per l’acquisto di Mauro Icardi dalla Sampdoria (clicca qui per approfondire)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori