Calciomercato Inter / Sanchez o Lavezzi, i sogni di Thohir

- La Redazione

Dopo le parole rilasciate pochi giorni fa dal presidente Moratti sulla possibilità di un nuovo top player per i nerazzurri, si fanno i nomi dei possibili candidati: ecco chi sono

lavezzi_rami
(INFOPHOTO)

“Non è da escludere l’arrivo di un top player nelle prossime settimane”. Grazie a queste parole rilasciate pochi giorni fa dal presidente dell’Inter, Massimo Moratti, i tifosi nerazzurri sono tornati a sognare in grande. Il calciomercato estivo ha prodotto già diversi colpi in entrata, su tutti gli arrivi dei giovani talenti d’attacco Ishak Belfodil e Mauro Icardi, ma ai tifosi meneghini non dispiacerebbe la classica ciliegina sulla torta, quel giocatore che solo per il nome sia in grado di scaldare gli animi e far sognare grandi traguardi, quelli che devono tornare a essere raggiunti dopo due stagioni buie. E con l’avvento del 43enne magnate indonesiano Erick Thohir, nulla è da escludere. Se è vero infatti che l’imprenditore non sembra propenso a spese folli ma a investimenti ragionati, è vero anche che non è da escludere un primo regalone ai nuovi tifosi qualora il passaggio di proprietà (o l’ingresso come socio di minoranza), dovesse concretizzarsi. Insomma: di solito, quando c’è un nuovo proprietario c’è anche un grande colpo sul calciomercato. Ecco quello che si aspettano i tifosi, e molto probabilmente anche Walter Mazzarri che proprio oggi dal ritiro di Pinzolo ha detto che a tutti gli allenatori fa piacere poter allenare i top player.

Diversi i nomi accostati alla compagine di corso Vittorio Emanuele in queste settimane, ma su tutti sembra spiccare un duo decisamente affascinante. Il primo nome è quello di Alexis Sanchez, attaccante del Barcellona e della nazionale cilena, che all’Inter seguono fin dai tempi dell’Udinese. Potrebbe lasciare la Catalogna durante le prossime settimane visto il poco spazio trovato in prima squadra, situazione che peggiorerà durante la prossima stagione per via del recente sbarco di Neymar. Costa non poco, attorno ai 25 milioni di euro (a fronte di un investimento blaugrana di 37), ma l’Inter vorrebbe provare a strappare una formula agevole, magari un prestito con diritto di riscatto. Il Barcellona negli ultimi anni si è dimostrata incapace nel rivendere, basta andare a rivedersi le operazioni in uscita: non solo Zlatan Ibrahimovic, basta pensare a qualche giorno fa quando David Villa è stato praticamente regalato all’Atletico Madrid. Non è da escludere quindi che la storia possa ripetersi anche con il Nino Maravilla. Altro sogno dei nerazzurri è il Pocho Ezequiel Lavezzi, calciatore argentino del e della Nazionale. Rumors sempre più forti parlano di attriti fra il giocatore e il neo-arrivato Edinson Cavani, che naturalmente sarebbero risalenti ai tempi di Napoli; questo che spingerebbe l’albiceleste lontano dal Parco dei Principi. Sogna il ritorno in Italia e ama Milano: serve altro? Sì, un assegno da almeno 25 milioni di euro.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 11 luglio 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori