Calciomercato Inter / Suarez: Isla perfetto, Ranocchia non si tocca a meno che… (esclusiva)

- int. Luis Suarez

In esclusiva per ilsussidiario.net, l’ex giocatore e dirigente dell’Inter Luis Suarez valuta le strategie di calciomercato della squadra nerazzurra, che cerca anzitutto un esterno destro

ranocchia_icardi
(INFOPHOTO)

Walter Mazzarri non ha avanzato troppe richieste di calciomercato al presidente Moratti, ma ad un uomo tiene in particolar modo: l’esterno destro per il suo 3-5-2. La fascia mancina è coperta da Nagatomo, giocatore rodato, ed Alvaro Pereira, che cerca riscatto e per quanto mostrato al Porto merita pazienza. A destra invece c’è il solo Jonathan che non ha mai esaltato, pur mostrando miglioramenti nell’ultima, sciagurata stagione. L’obiettivo principale dell’Inter è Mauricio Isla, esterno cileno che ha mostrato grandi cose all’Udinese e molto meno alla Juventus. I bianconeri di Torino valutano la propria metà del giocatore 7,5 milioni di euro, l’Inter ne ha offerti 6 e le parti sono ferme. Inter che per il momento ha congelato la pista Nainggolan in attesa che il presidente Cellino abbassi un po’ le pretese economiche. Per parlare del calciomercato nerazzurro ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva Luis Suarez, leggenda del calcio interista e spagnolo oltre che ex dirigente dell’Inter.
Belfodil-Icardi, le piace la nuova coppia d’attacco dell’Inter? Molto, devo dire che sono due giocatori molto importanti e di talento. Speriamo solo che il grande salto, da Parma e Sampdoria all’Inter, non faccia male ad entrambi.
Mazzarri ha chiesto un tornante a tutti i costi. Sembra avere le idee molto chiare… Il mister adotta un modulo di gioco in cui servono molto degli esterni di corsa e capacità tecniche. Per questo si sta pensando molto a Isla.
E’ un giocatore da Inter? L’Isla visto a Udine a me piaceva particolarmente. Purtroppo a Torino ha avuto dei problemi fisici che lo hanno rallentato molto. Ma è un grande giocatore, per me è un acquisto all’altezza.
L’Inter attende un segnale da Cellino per Nainggolan. Giusto aspettare il belga? Assolutamente sì, secondo me si tratta di un giocatore davvero bravo. Immagino il centrocampo con lui, Guarin e Kovacic: sarebbe completo.
C’è anche la storia del top player. Meglio Sanchez o Lavezzi? Mi andrebbero bene entrambi, due fuoriclasse assoluti. L’importante però è che possano davvero arrivare: questo non è ancora chiaro.
In uscita si parla del nome di Andrea Ranocchia. Cederebbe il difensore umbro? Ranocchia è un giocatore importante che non cederei mai. Però non so se ci sono discorsi economici di mezzo in società: da 8 punto di vista tecnico la riterrei una cessione dolorosa. (Claudio Ruggieri)
(Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 13 luglio 2013)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori