Calciomercato Inter / Caos Isla, si vira su Van der Wiel e Janmaat

- La Redazione

Non si sblocca l’affare Isla, e i nerazzurri iniziano seriamente a pensare a delle valide alternative. Su tutti spiccano i nomi di Van der Wiel del PSG e di Janmaat del Feyenoord

van_der_wiel_interR400
Van der Wiel, nazionale olandese (Foto Infophoto)

E’ letteralmente caos-Isla. Come vi abbiamo già raccontato ieri nel dettaglio, l’operazione a tre fra Inter, Juventus e Udinese sembrava ad un passo dalla fumata bianca ma sul più bello un accordo che era fatto è saltato. In attesa di ulteriori novità che potrebbero arrivare solamente se si facessero dei decisivi passi indietro, in corso Vittorio Emanuele si inizia seriamente a pensare a delle alternative. Il nazionale cileno della Juventus è la prima scelta di Walter Mazzarri ma il club meneghino non attenderà in eterno. Ecco perché si torna a pensare seriamente a due nomi che già negli ultimi giorni Marco Branca aveva tenuto d’occhio. Il primo è quello di Gregory Van der Wiel, nazionale olandese ex Ajax in forza al Paris Saint Germain dallo scorso settembre. Il suo contratto è in scadenza al 30 giugno 2016 ma non avendo praticamente messo piede in campo costa poco, attorno ai 6/7 milioni di euro, la stessa cifra che l’Inter vorrebbe investire nell’affare Isla. Ancora giovane, essendo un classe 1988, Van der Wiel è stato per diverso tempo accostato alle big della Serie A: sarà la volta buona per il suo arrivo? Tutto dice di sì: in quel ruolo a Parigi c’è ancora Jallet, e Marquinhos all’occorrenza potrebbe essere dirottato sulla corsia destra vista l’abbondanza di centrali (per ora: è probabile che qualcuno parta, per esempio Mamadou Sakho). 

Altro nome caldo in casa Inter è quello di Daryl Janmaat, anch’egli nazionale olandese, più giovane però del collega, essendo un classe 1989 (compirà 24 anni tra pochi giorni). E’ legato al Feyenoord con un contratto che scade nel 2015 ed anche per lui serve la cifra di cui sopra, circa 7 milioni di euro, per portare a termine l’acquisto. A dire il vero ci sarebbe anche un’altra idea che ha preso piede alla Pinetina, o meglio che è tornata di moda: l’acquisto del vero pupillo di Walter Mazzarri, Juan Camilo Zuniga, ma trattare con il Napoli si sta rivelando decisamente complicato visto che Aurelio De Laurentiis non intende fare favori al proprio ex allenatore, che secondo lo stesso gli ha sbattuto la porta in faccia. Vero che recentemente ha detto di essersi stufato di aspettare il rinnovo del contratto del colombiano, ma per Zuniga servono 10 milioni di euro, e in più la Juventus è in netto vantaggio avendo dalla sua la volontà del giocatore (come sembra). In più, Moratti non vorrebbe spendere una grossa cifra adesso sapendo che potrebbe acquistare il colombiano a costo zero il prossimo anno.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 19 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori