Calciomercato Inter/ Porceddu (ag. FIFA): Isla arriva, Nainggolan no. Ranocchia “occasione” per…(esclusiva)

- int. Manuel Porceddu

In esclusiva a ilsussidiario.net, l’agente Fifa Manuel Porceddu parla delle prospettive di calciomercato dell’Inter: Isla sembra un nome sfumato, Nainggolan è in stand-by e Ranocchia…

isla_bertrand
(INFOPHOTO)

Walter Mazzarri continua a lavorare e a far sudare i giocatori dell’Inter. Il tecnico toscano vuole riportare l’entusiasmo tra i tifosi nerazzurri che arrivano da due stagioni negative. Il nuovo allenatore ha le idee chiarissime sul calciomercato per quanto riguarda il modulo tattico: il 3-5-2 (o 3-4-1-2), che lo ha contraddistinto per tutta la carriera, verrà riportato anche a Milano. Al momento manca qualche interprete all’altezza, per esempio sulle corsie esterne: un acquisto poteva essere Mauricio Isla, terzino cileno in compartecipazione tra Juventus e Udinese. Proprio quando l’accordo sembrava raggiunto (7 milioni alla Juventus), la squadra di Conte ha rivalutato la presenze di Isla, come unica alternativa al titolare Lichtsteiner presente in rosa. L’Udinese dal canto suo non si tira indietro, richiedendo la cifra per la prooria metà del cartellino di Isla (sarebbero altri 9,5 milioni di euro circa). L’Inter sul calciomercato cercherà anche di rinforzare il centrocampo e nel mirino c’è sempre Radja Nainggolan, centrocampista del Cagliari con il contratto in scadenza nel 2015. Intanto si allontana Aleksandar Dragovic: il difensore centrale del Basilea, austriaco classe 1991, era stato prenotato in caso di cessione di Andrea Ranocchia, ma quest’ultimo dovrebbe restare e la Dinamo Kiev ne sta approfittando, avventandosi su Dragovic. Di questo ed altro abbiamo parlato con l’agente FIFA Manuel Porceddu, nell’intervista in esclusiva sul calciomercato dell’Inter.
Non credo che l’affare sia sfumato, la Juventua sta aspettando il sì del Napoli per Zuniga. Dopo cederà Isla che ha già detto di sì all’Inter.
Anche perché Mazzarri non vuole altri giocatori in quel ruolo… 
Fa bene Mazzarri ad insistere su Isla e ad aspettarlo: rappresenterebbe un valore aggiunto alla formazione nerazzurra.
Possiamo fare le stesse considerazioni per Radja Nainggolan? 
Per il centrocampista belga è tutto più difficile. Il Cagliari potrebbe tornare a giocare al Sant’Elia e Cellino vuole mantenere una squadra competitiva. Quindi per cedere Nainggolan ci vorrà un’offerta importante, più alta di quella già formulata.
Può pesare come spesso succede la volontà del giocatore? 
Nainggolan sta bene a Cagliari, quindi non farà storie particolari in caso di mancata cessione. Però Mazzarri potrebbe convincerlo a scegliere l’Inter.
Dragovic verso la Dinamo Kiev, Ranocchia confermato. Scelta giusta? 
Ranocchia è stato uno dei pochi giocatori che lo scorso anno non ha fatto male tutto considerato. Quindi merita la conferma e ha fatto bene Mazzarri a puntare su di lui.
Alvaro Pereira potrebbe andare via? 
Sicuramente ha deluso le aspettative, è un dato di fatto, però Mazzarri potrebbe rilanciarlo, è sempre stato bravo a fare questo. (Claudio Ruggieri)
(clicca qui per il riepologo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 22 luglio 2013)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori