Calciomercato Inter, le ultime al 6 luglio 2013

- La Redazione

Le ultime notizie di calciomercato dell’Inter aggiornate a oggi 6 luglio 2013: Belfodil è ufficialmente un giocatore nerazzurro, incontro interlocutorio per Isla, concorrenza per Wellington

belfodil_passaggio
(INFOPHOTO)

Ultime notizie di calciomercato dell’Inter aggiornate a oggi 6 luglio 2013. Sono le ore di Ishak Belfodil, che finalmente è stato ufficializzato come un nuovo acquisto dell’Inter. Questo il comunicato ufficiale apparso sul sito nerazzurro: “Ishak Belfodil è dell’Inter. L’attaccante algerino naturalizzato francese è stato acquistato dal Parma, con accordo di partecipazione e ha firmato un contratto quinquennale che lo legherà all’Inter fino al 2018. Nato a Mostaganem in Algeria, il 12 gennaio 1992, Belfodil arriva all’Inter dopo l’esperienza in Francia al Lione (dal 2009 al 2011) e quelle in Italia con Bologna (dal gennaio 2012) e Parma (stagione 2012/2013, per un totale di 34 presenze e 8 gol). Subito dopo la firma del contratto, l’attaccante ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presenti: “L’Inter è una grande squadra, sono veramente felice e spero di fare molto bene qui. Saluto tutti i tifosi nerazzurri!” Al Parma vanno Antonio Cassano a titolo definitivo e 10 milioni di euro, per la metà del cartellino dell’attaccante franco-algerino. Un affare “benedetto” anche da Nicola Amoruso, ex attaccante ed attuale direttore sportivo del Palermo, che ha lavorato con Walter Mazzarri alla Reggina: secondo lui il lavoro tra il nuovo allenatore ed attaccante dell’Inter darà ottimi frutti. Altri movimenti di calciomercato in attacco. è stato ufficializzato anche l’acquisto del giovane Alessandro Capello, centravanti promettene classe 1995: si aggregherà alla squadra Primavera che l’anno prossimo sarà allenata da Salvatore Cerrone. Contestualmente il Bologna ha ufficializzato l’arrivo in compartecipazione di Denis Alibec, attaccante rumeno classe 1991; che siano passi verso l’arrivo di Alessandro Diamanti all’Inter? Si è tornati a parlare di Samuele Longo, attaccante classe 1992 prodotto del settore giovanile interista. Nell’ultima stagione ha vissuto un’esperienza agrodolce nel prestito all’Espanyol, inziata sotto i migliori auspici e terminata in chiaroscuro. Alla fine per Longo 18 presenze e 3 gol nella Liga, oltre 2 partite da titolare in Coppa del Re: ora è rientrato alla base e l’Inter valuterà il suo futuro. Con Mauro Icardi e Belfodil in rosa la soluzione più probabile per Longo è un altro prestito: nei giorni scrissi si è parlato del Catania, mentre le ultime indiscrezioni indicano nell’Hellas Verona un’altra possibile destinazione. 

Secondo alcune indiscrezioni di calciomercato l’obiettivo Wellington Aparecido Martins sarebbe un diversivo per far scendere il prezzo di Radja Nainggolan. Per il momento si è sempre parlato del brasiliano del San Paolo (22 anni, contratto a scadenza 2015) come un giocatore seguito da tempo e molto apprezzato dai dirigenti dell’Inter; eppure sembra che l’obiettivo principale resti sempre e comunque Nainggolan, nonostante la valutazione di Massimo Cellino, presidente del Cagliari, che sfiora i 20 milioni complessivi. L’Inter tiene aperte entrambe le piste ma intanto prende atto dell’inserimento del Galatasaray sul fronte Wellington. Sembra che il club turco si sia recato in Brasile per trattare l’acquisto del centrocampista con il San Paolo, garantendo un’offerta più alta rispetto ai 5 milioni proposti inizialmente dall’Inter. Anche per questo riprende corpo l’ipotesi Nainggolan, considerando che la Roma sembra aver allentato la presa su questo fronte. Dall’Ungheria intanto si riparla di Balazs Dzsudzsak, esterno d’attacco ambidestro della Dinamo Mosca, accostato qualche tempo all’Inter che lo tenuto d’occhio per qualche mese: il suo agente ha dichiarato che la meta preferita è il Liverpool, e possiamo considerare i nerazzurri svantaggiati su questo fronte. Sempre che sia ancora aperto: in quanto esterno d’attacco Dzsudzsak sarebbe stato un acquisto più adatto all’Inter di Stramaccioni.

È stato riacquistato: era arrivato lo scorso gennaio in prestito dalla Lazio, il suo contratto con i biancocelesti è scaduto e l’Inter lo ha ingaggiato a parametro zero. Per il portiere argentino, classe 1984, contratto di due anni (fino al 2015) e ruolo di secondo portiere in vista (Luca Castellazzi resterà in rosa come terzo). Altre voci di calciomercato riguardanti Andrea Ranocchia: fonti inglesi ed italiane riportano l’interesse nei suoi confronti anche dell’Arsenal e dell’ormai onnipresente Tottenham, oltre che del Manchester United. In questo senso più probabile la destinazione Gunners: la squadra di Arsene Wenger è meno coperta quanto a difensori centrali, potendo contare sul tedesco Mertesacker, il belga e capitano Vermaelen e il francese Koscielny (i difensori centrali del Tottenham invece sono già Khumalo, Kaboul, Vertonghen, Dawson e Caulker). Fronte Maurizio Isla: è stato riportato un novo incontro tra Inter e Juventus, la distanza economica tra le parti non è calata (la Juventus vorrebbe 7 milioni per la sua metà del cileno, l’Inter non salire sopra i 6). Infine pare che Moratti stia riflettendo sulla figura di Erik Thohir, valutando quella che potrebbe essere l’effettiva dedizione e vicinanza alla squadra dell’indonesiano. 







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori