Calciomercato Inter/ Bergossi (ag. FIFA): Wallace? Mazzarri vuole Marquinho e Osvaldo! (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Alberto Bergossi parla delle possibili mosse di calciomercato dell’Inter, valutando la situazione attaccanti e il colpo a centrocampo

02.08.2013 - int. Alberto Bergossi
nagatomo_osvaldo
(INFOPHOTO)

Pensando agli acquisti fatti dal Napoli con Rafa Benitez, a Walter Mazzarri potrebbe quasi venire il magone. Per adesso il nuovo allenatore dell’Inter sta lavorando con la rosa della scorsa stagione, arricchita da colpi di “stramaccioniana” memoria, programma prima del suo arrivo a parte Ishak Belfodil. Alla squadra nerazzurra manca ancora un esterno ed è in arrivo il brasiliano Wallace, ma si registra un buco anche a centrocampo…e forse in attacco. Il reparto avanzato può contare su un ottima dote di talento: almeno sulla carta Milito, Palacio, Icardi e Belfodil lasciano ben sperare, sia per l’oggi che per il domani. Ma tranne Palacio gli altri si portano appresso incognite più o meno grandi: Icardi ha sospreso tutti l’anno scorso, quello del debutto in serie A in una realtà diversa come la Sampdoria; Belfodil non ha ancora mostrato grandi doti realizzative ma piuttosto un bagaglio tecnico molto interessante, su cui poter lavorare. Milito invece non si può discutere, ma ritorna da un infortunio pesante e ha 34 anni. Sarà per questo che si continua a parlare di Pablo Osvaldo, pallino di Mazzarri: potrebbe arrivare a fine calciomercato, con uno sforzo a sorpresa di Moratti e/o Thohir. Per parlare delle prospettive dell’Inter ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Alberto Bergossi.

Sì perché ci sono Belfodil e Icardi, elementi da verificare a questo a livello Inter. Poi Palacio che lo scorso anno ha fatto la sua migliore stagione, e Milito le cui condizioni saranno da valutare.
Per questo si parla ancora di un interessamento per Osvaldo? Tecnicamente parlando Osvaldo potrebbe giocare anche nel Real Madrid, ma il suo carattere non è dei migliori e lo mette sempre a rischio proveddimenti disciplinari. Però il fatto che si parli di lui in ottica Inter conferma che forse anche i dirigenti non sono convinti dell’attuale parco attaccanti.
Mazzarri spingerà per il suo acquisto… 
Non solo: Mazzarri limerebbe anche alcuni spigoli del carattere di Osvaldo, che a quel punto diventerebbe un giocatore devastante per l’Inter, oltre che la garanzia per un reparto competitivo.
Wallace in arrivo per la fascia destra. Convincerà subito Mazzarri? 
Bisognerà vedere se riuscirà ad ambientarsi subito nel campionato italiano. Io credo che Mazzarri abbia bisogno di più certezze.
Il romanista Marquinho potrebbe offrirne qualcuna in più? 
Dipenderà molto dalla Roma: i giallorossi non sono così certi di cedere il brasiliano, che è molto duttile e può adattarsi in più vesti nel 4-3-3 di Rudi Garcia. Lo stesso motivo per cui interessa all’Inter.
Taider sulle orme di Hamsik: l’Inter farebbe bene a investire per il franco-algerino? 
Ho visto spesso giocare Taider, si tratta di un calciatore forte fisicamente, con un passo importante. E’ ancora difficile da collocare tatticamente, ma con Mazzarri potrebbe consacrarsi. (Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori