Calciomercato Inter/ Ottavio (ag. FIFA): Isla last minute, per Matri meno chances. Eto’o? Problema “tecnico” (esclusiva)

- int. Massimo Ottavio

L’agente FIFA Massimo Ottavio analizza le possibili prospettive di calciomercato dell’Inter: a nove giorni dal gong di chiusura i nerazzurri hanno ancora un paio di obiettivi e un sogno…

eto_quattro
Samuel Eto'o con la maglia dell'Anzhi (Infophoto)

Dalle ultime indiscrezioni di calciomercato sembra che l’Inter proverà fino all’ultimo a realizzare il ritorno di Samuel Eto’o. L’attaccante camerunense dovrebbe ridursi lo stipendio di oltre il cinquanta percento, inoltre la concorrenza per lui si è affollata:il Chelsea di Josè Mourinho è dato in pole position. Ma Massimo Moratti potrebbe volere un ultimo regalo da confezionare personalmente, prima che Erick Thohir entri a far parte della società (3 settembre). Non che Eto’o sia l’unico attaccante seguito dall’Inter, che sta ancora valutando se ed eventualmente come rifinire il reparto offensivo. Al fan club di Alessandro Matri mancavano solo i nerazzurri e le ultime voci di calciomercato li hanno puntualmente iscritti: il Napoli si è defilato, c’è una possibilità per l’Inter? Con la Juventus è ancora aperto il file Mauricio Isla, uno dei tormentoni di questo calciomercato estivo: le due società troveranno l’accordo? Di questi temi abbiamo discusso con l’agente FIFA Massimo Ottavio, nell’intervista in esclusiva per ilsussidiario.net.

Ho forti dubbi sulla possibilità che Eto’o possa tornare. Non solo perchè la trattativa è complicata economicamente, ma anche perchè dal punto di vista tecnico l’Inter dovrebbe puntare su altre soluzioni.

Come mai? Eto’o sembra aver accusato un principio di “pancia piena”, come si suol dire: tornerebbe a Milano con meno stimoli e questo conta molto per un giocatore come lui. Sarebbe difficile vederlo ripiegare sulla fascia come faceva con Mourinho, anche se la situazione è molto diversa.

Meglio puntare su Matri? E’ un giocatore ideale per l’Inter ma difficilmente la Juventus lo cederà ai nerazzurri. Senza contare che il titolare sarà sempre Milito quando tornerà dall’infortunio, e Matri cerca continuità di impiego.

Per Isla ci sono più possibilità? E’ un discorso diverso da Matri: Isla può arrivare negli ultimi giorni del mercato, Mazzarri insisterà per averlo.

Pereira verso l’addio. Giusto cederlo? Non ha dimostrato il suo valore nell’Inter, ma sicuramente i nerazzurri non riusciranno a riprendere i soldi spesi per il suo acquisto l’estate scorsa.

Il sostituto potrebbe essere Marquinho. Che ne pensa? Nulla da dire sulle sue qualità, ma non mi convince sotto l’aspetto tattico: non credo sia l’esterno in grado di fare tutta la fascia che vuole Mazzarri. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 23 agosto 2013






© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori