Calciomercato Inter/ De Simone (ag. FIFA): Nainggolan meglio di Kucka, e in difesa manca… (esclusiva)

- int. Luigi De Simone

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Luigi De Simone ha parlato del calciomercato dell’Inter, e in particolare delle mancanze della rosa attualmente a disposizione di Mazzarri

kucka_palla
(INFOPHOTO)

Chissà se l’Inter in quest’ultimo giorno di calciomercato riuscirà a mettere a segno qualche colpo per regalare a Walter Mazzarri altri giocatori importanti. Il tecnico nerazzurro vorrebbe assolutamente avere qualche rinforzo, in particolare per il centrocampo e anche le fasce laterali. Per quanto riguarda la zona mediana del campo, nel mirino sembra esserci Juraj Kucka, centrocampista del Genoa che ritorna nel mirino dei nerazzurri. In effetti uno dei grandi obiettivi della dirigenza interista di quest’estate è stato un altro centrocampista, il belga Radja Nainggolan del Cagliari, ma tutto si deciderà in queste ultime ore, che si annunciano frenetiche come sempre. Per parlare del calciomercato dell’Inter e in particolare di quali esigenze andrebbero soddisfatte in questo rush finale abbiamo intervistato l’agente Fifa Luigi De Simone, in esclusiva per IlSussidiario.net.

Guardando le ultime prestazioni credo che ci sia bisogno almeno di due giocatori, un difensore e un centrocampista. 

Anche in difesa dunque servirebbe un rinforzo? Sì, io credo che per il gioco di Mazzarri servirebbe un difensore che possa impostare l’azione da dietro e attualmente non ci sono giocatori in rosa che abbiano questa caratteristica.

A centrocampo invece che tipo giocatore servirebbe a Mazzarri? Un calciatore più dinamico che possa prendere il posto di Cambiasso, che ha perso mobilità rispetto al passato.

Kucka andrebbe bene? Servirebbe un giocatore diverso. Kucka è poco mobile, forse sarebbe meglio un altro tipo di giocatore.

Sarebbe meglio Nainggolan? Esattamente, solo che è un calciatore che costa davvero tanto e non credo che il Cagliari lo farà partire in extremis.

In attacco spazio ai giovani? C’è stato a dire il vero l’interessamento per Eto’o, ma il camerunese ha preferito firmare per il Chelsea. I giovani talenti vanno bene, tuttavia Mazzarri dovrà sperare anche nel ritorno di Milito. (Claudio Ruggieri) 

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 2 settembre 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori