Calciomercato Inter, le notizie al 3 settembre 2013

- La Redazione

Le ultime notizie di calciomercato dell’Inter aggiornate a oggi 3 settembre 2013: la sessione è finita e i nerazzurri possono ritenersi soddisfatti anche se non entusiasti

taider_krhin
Saphir Taider, 21 anni, centrocampista franco-algerino (INFOPHOTO)

Le ultime notizie di calciomercato dell’Inter aggiornate a oggi 3 settembre 2013. La retroguardia nerazzurra è passata stabilmente allo schieramento a tre. Il calciomercato per questo reparto è cominciato già prima dell’estate, con l’ingaggio a parametro zero di Hugo Campagnaro e Marco Andreolli. Per quest’ultimo si tratta di un ritorno: l’ex giocatore del Chievo è cresciuto nelle giovanili nerazzurre, e ha debuttato in serie A con la maglia dell’Inter. Dal Porto è poi stato prelevato Rolando Jorge Pires da Fonseca, già (intra)visto in serie A con la maglia del Napoli, nella seconda metà dell’ultima stagione. Dal Chelsea è arrivato il più giovane della truppa: il terzino destro Wallace Oliveira Dos Santos. Nato nel 1994, arriva in Italia con credenziali già molto buone, ma purtroppo il prestito dal Chelsea è secco: l’Inter non è riuscita a strappare un diritto di riscatto e questo d’altra parte garantisce sul potenziale del giocatore, che i Blues non vogliono rischiare di perdere. Quanto alle partenze, più dolorose quelle dei giovani più promettenti, il centrale Luca Caldirola e il terzino Giulio Donati, meno quella di Matias Silvestre che era finito fuori rosa. 

Dal Bologna è stato riscattato Gaby Mudingayi. Sorte diversa è toccata a Walter Gargano, rientrato al Napoli perché il prezzo del possibile riscatto era troppo alto (circa 5 milioni di euro). Dall’Uruguay un’altra giovane promessa: Diego Laxalt, poi inserito nell’affare Saphir Taider. Walter Mazzarri ha voluto fortemente il franco algerino del Bologna e lo ha ottenuto, dovendo però sacrificare Laxalt che potrà mettersi mostra al Bologna. Un altro acquisto pre-estivo, e forse programmato da Andrea Stramaccioni, è il trequartista Ruben Botta. Argentino classe 1990, si è infortunato pochi giorni dopo essere stato prenotato dall’Inter, che lo ha ingaggiato a costo zero ma non tesserato per il problema fisico, e parcheggiato al Livorno in attesa di guarigione. La stessa operazione era stata perfezionata con l’Empoli, per il prestito del brasiliano Maxwell nell’estate 2006. Botta dovrebbe tornare ad allenarsi a fine 2013, ma tornerà all’Inter solo l’anno prossimo. Dopo 9 stagioni e mezzo, il reparto ha salutato il senatore Dejan Stankovic e il gregario Walter Gargano, mentre alcuni giovani sono stati ceduti in prestito.

L’Inter ha impostato il ringiovanimento della squadra e preparato il ricambio in attacco, fermi restando sia Diego Milito (quando recupererà) e Rodrigo Palacio. Massimo Moratti non si è risparmiato e ha speso 6 milioni per la comproprietà di Mauro Icardi, ed altri 7 per quella di Ishak Belfodil. Per quest’ultimo è stato sacrificato anche Antonio Cassano, che a quanto sembra non rientrava nei piani di Walter Mazzarri.

Acquisti

Matias Silvestre (d, Palermo, riscatto 6 mln)

Marco Andreolli (d, Chievo, definitivo 0 €)

Hugo Campagnaro (d, Napoli, definitiva 0 €)

Rolando (d, Porto, prestito con diritto di riscatto 4,5 mln)

Wallace (d, Chelsea, prestito)

Gaby Mudingayi (c, Bologna, riscatto 750.000 €)

Diego Laxalt (c, Defensor Sporting, definitivo 2,3 mln)

Saphir Taider (c, Bologna, compartecipazione 5,5 mln)

Ruben Botta (c, Tigre, definitivo 0 €)

Ishak Belfodil (a, Parma, compartecipazione 7,5 mln)

Mauro Icardi (a, Sampdoria, compartecipazione 6 mln)

 

Cessioni

Francesco Bardi (p, Livorno, prestito)

Matias Silvestre (d, Milan, prestito con diritto di riscatto 4 mln)

Luca Caldirola (d, Werder Brema, definitivo 2,25 mln)

Simone Pasa (d, Varese, prestito con diritto di riscatto e controriscatto)

Cristiano Biraghi (d, Catania, prestito)

Giulio Donati (d, Bayer Leverkusen, definitivo 3 mln)

Ibrahima Mbaye (d, Livorno, prestito)

Dejan Stankovic (c, svincolato)

Joseph Duncan (c, Livorno, prestito)

Walter Gargano (c, Napoli, fine prestito)

Marco Benassi (c, Livorno, prestito)

Joel Obi (c, Parma, prestito)

Ezequiel Schelotto (c, Sassuolo, prestito con diritto di riscatto di metà cartellino 2,5 mln)

Samuele Longo (a, Hellas Verona, prestito)

Antonio Cassano (a, Parma, definitivo -scambio con Ishak Belfodil)

Tommaso Rocchi (a, svincolato)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori