Calciomercato Inter/ Ruga (ag. FIFA): Nagatomo nuovo Zuniga, Mazzarri il vero acquisto (esclusiva)

- int. Mauro Ruga

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Mauro Ruga ha parlato del calciomercato dell’Inter, che ha recuperato alcune risorse interne grazie anche al nuovo allenatore

nagatomo_indicazione
Nagatomo, terzino giapponese (Infophoto)

Due vittorie e zero gol subiti per l’Inter, nelle prima due giornate di campionato. Dati già vivisezionati ma che vale la pena di ribadire, in quanto segni concreti che qualcosa sta cambiando in casa nerazzurra. Walter Mazzarri ha molta più esperienza rispetto ad Andrea Stramaccioni: non potrebbe essere altirmenti, anche solo per un dato puramente anagrafico, ma resta il fatto che ora l’Inter ha un gioco più definito. Contro Genoa e Catania si è distinto Yuto Nagatomo, soprattutto in fase realizzativa: il famoso gioco sugli esterni, caratteristico delle squadre mazzarriane, comincia a farsi vedere. Chissà che l’Inter non possa proporsi con continuità nelle posizioni di vertice, sfruttando anche l’assenza delle coppe europee. Per parlare della situazione di casa nerazzurra ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Mauro Ruga.

E’ cambiata tantissimo, basti pensare che la squadra in due giornate non ha subito neanche un gol. Non è una sorpresa, Mazzarri è uno dei migliori allenatori.

Quale è la migliore qualità di Mazzarri? Riesce ad ottenere il massimo dal materiale che ha a disposizione, facendosi dare il 100% da ogni singolo calciatore, qualche risultato è già concreto in questo senso.

Per esempio? E’ quasi scontato dirlo ma deve esserlo: Jonathan e Alvarez sembrano due giocatori completamente diversi, più decisi e consapevoli, rinati in una parola. 

L’argentino gioca a tutto campo ed è decisivo… E questo soprattutto a Mazzarri: questo ragazzo aveva bisogno di un allenatore che gli indicasse la strada giusta, i movimenti giusti da fare in campo.

Nagatomo goleador con due gol, sorpresa? Ricordiamoci che Zuniga è diventato grande con Mazzarri a Napoli, quindi non parlerei proprio di sorpresa da questo punto di vista.

Miglioramenti anche da Ranocchia, Prandelli può sorridere… Il c.t. potrà avere a disposizione un difensore diverso rispetto alle scorse stagioni. E’ ancora presto per dare giudizi definitivi, ma la cura Mazzarri riporterà Ranocchia al suo meglio. Senza dimenticare che l’anno scorso ha giocato anche infortunato.

(Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 3 settembre 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori