Calciomercato Inter/ Milito-Cambiasso: due contratti da cambiare

- La Redazione

calciomercato Inter – Si torna a parlare di ingaggi e della loro spalmatura in casa Inter. E’ il turno di Milito e Cambiasso, due che percepiscono uno stipendio non in linea. 

cambiasso_torino
I festeggiamenti dell'Inter dopo la vittoria dell'andata (Infophoto)

L’Inter si è rinnovata tantissimo, è rimasto poco del gruppo favoloso che ha conquistato il triplete sotto la guida di José Mourinho ma alcuni senatori ci sono ancora. Esteban Cambiasso e Diego Milito, due della vecchia guardia, membri di quel clan argentino che tanto ha fatto vincere e altrettanto discutere, sono sempre in nerazzurro e ci rimarranno. Qualcosa però dovrà cambiare per entrambi, secondo Tuttosport infatti la società si vede obbligata a chiedere la spalmatura dell’ingaggio dei due senatori, molto alto in entrambi i casi. Un’ipotesi che era stata suggerita anche a Wesley Sneijder, e sulla quale società e calciatore sono arrivati alla rottura, culminata con la messa fuori dell’olandese e poi la cessione al Galatasaray. Il progetto è quello di un nuovo contratto legato a bonus in base agli obiettivi. Per il Principe, che intanto sta già correndo con la Primavera e si prepara al rientro – potrebbe già avvenire contro la Juventus, anche se naturalmente il giocatore non avrà i 90 minuti nelle gambe – potrebbe esserci un’estensione fino al , nonostante le notizie che lo vorrebbero vicino al ritorno in Argentina. Cambiasso è ormai uno di casa alla Pinetina, è arrivato nell’estate del 2004, nel 2009 invece è iniziata l’avventura nerazzurra dell’ex attaccante del Genoa. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori