Inter-Lugano (2-2)/ Video, i gol di Milito e Kuzmanovic e gli highlights dell’amichevole dei nerazzurri

- La Redazione

Inter-Lugano è finita 2-2 con rimonta finale dei nerazzurri grazie a Milito e Kuzmanovic: guarda il video con i gol e gli highlights della partita amichevole di stamattina

mazzarri_frastalupi_panchina
Walter Mazzarri, seconda stagione sulla panchina dell'Inter (Infophoto)

Mattina di calcio ad Appiano Gentile. L’Inter rischia grosso nell’amichevole organizzata contro gli svizzeri del Lugano e pareggia per 2-2 in rimonta. Primo tempo senza reti, poi gli elvetici iniziano con il botto la ripresa grazie ai gol di Tosetti e Santillo, che in precedenza aveva sbagliato un rigore. Torna il sorriso quando segna Diego Milito, perché l’amichevole era stata organizzata proprio per testare la forma del Principe che sta recuperando dal grave infortunio dello scorso febbraio, infine il pareggio è arrivato con un gran gol di Zdravko Kuzmanovic. (Clicca qui per il video con gol e highlights)

Arriva il momento di Inter-Lugano. Il campionato è fermo, ma le tv non smettono di offrire lo spettacolo delle protagoniste della Serie A, che cercano di testare schemi, tattica, e – sopratutto uomini – in vista della ripresa dopo la pausa della nazionale. L’Inter di Mazzarri, dopo la buonissima partenza in Campionato, cerca il suo vero volto nell’amichevole contro il Lugano, che si disputa alle 10 sui campi di Appiano Gentile. Attesa febbrile perchè dopo le buone riposte avute dall’impiego con la formazione Primavera, torna il Principe Milito, che in molti sognano di vedere schierato – almeno in uno scampolo di partita, ma più probabilmente titolare – in campo con Palacio (ma quest’ultimo non dovrebbe essere della gara). Si rivede anche Samuel, pronto per calcare il terreno di gioco e offrire a WM una alternativa in difesa di altissimo livello. Insomma, con due personaggi come Samuel e Milito si capisce già di che Inter stiamo parlando, di una Inter che torna a profumare di triplete. Fuori Icardi, acciaccato, dentro tanti giovani per lo stress test mirato ad esaltare le seconde linee (nel caso di Carrizo), gli oggetti fino ad ora “misteriosi” vedi Wallace e Rolando, e soprattutto i rientranti Samuel e Milito. La partita sarà a porte chiuse, eccezione fatta per una stretta rappresentanza di 22 Inter club della Lombardia. Per gli altri, recarsi al centro sportivo Angelo Moratti servirà solo per la mitica caccia di autografi a cui i giocatori dell’Inter saranno lieti di prendere parte una volta finita la gara. La partita sarà però trasmessa in diretta tv da Inter Channel, canale tematico dedicato ai nerazzurri, e collocato al 232 del bouquet di Sky. Per la telecronaca interista (anzi interistissima) di Alessandro Villa. Non sarà possibile acquistare l’evento in pay-per-view, ma è possibile sperimentare il try-and-buy dell’intero canale al prezzo di soli 4 euro. Risultato: tra pochi minuti sarà possibile godersi l’amichevole tra Inter e Lugano in diretta tv, e poi per sette giorni completi si potranno godere degli approfondimenti, delle analisi, delle conferenze stampa e delle notizie del canale diretto da Roberto Scarpini, che ricordiamo è escluso (come tutti i canali tematici legati alle squadre di calcio) dai pacchetti forniti da Sky ma acquistabile al prezzo di 8 euro. La partita non sarà trasmessa in streaming tramite i servizi della piattaforma Sky (Sky Go) che non prevede questo tipo di trasmissione nè in diretta nè in differita per i canali tematici.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori