Fc Inter/ Zanetti: sto meglio, valuto quando tornare in campo

- La Redazione

Dopo una riunione in Lega Calcio il capitano dell’Inter Zanetti ha rilasciato delle dichiarazioni riguardo al suo rientro in campo, la partita contro la JUventus e sul tecnico Mazzarri

zanetti_braccia
Javier Zanetti (Infophoto)

Il sempreverde capitano dell’Inter Javier Zanetti ha rilasciato delle dichiarazioni interessanti per quanto riguarda il suo futuro, dopo aver partecipato alla riunione della Lega Calcio alla quale partecipano i capitani e gli allenatori dei club di Serie A. Il focus della breve intervista non poteva che focalizzarsi sull’imminente sfida in campionato che vedrà impegnati i nerazzurri contro la Juventus nella prossima giornata, una sfida che può già valere il primato in classifica viste le due vittorie a testa che le squadre hanno messo a segno nelle prime giornate di campionato. “Vorrei veramente disputare questa partita ma sono sicuro che i miei compagni faranno bene e daranno il massimo. Come al solito sarà una grande partita e non ci sarà bisogno dei miei consigli i ragazzi sanno come affrontarla”. Il capitano ha poi parlato del nuovo allenatore dell’Inter Walter Mazzarri, facendo capire quanto sia entusiasta della scelta del presidente Moratti: “Mazzari è un tecnico preparato e si fa sentire molto per dare un’impronta di gioco sia in allenamento che in partita, non vuole tralasciare mai i dettagli. Era il tecnico che stavamo aspettando”. Ovviamente non sono mancate le parole riguardanti il recupero dall’infortunio che lo vede lontano dai campi da gioco da aprile per la rottura del tendine d’Achille; i tifosi dell’Inter non vedono l’ora di vederlo in campo, ma Zanetti si dimostra cauto e non vuole assolutamente forzare i tempi del suo ritorno in squadra. “Sto molto meglio ma preferisco non sbilanciarmi sulle date del rientro. Ora penso solo a recuperare dall’infortunio e poi se mi sentirò ancora importante valuterò cosa fare”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori