Calciomercato Inter/ News, Bertuzzi (Guerin Sportivo): Albornoz per la fascia sinistra. Mugni, che peccato… (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, Fabrizio Bertuzzi, esperto di calcio del Guerin Sportivo e anche di Quelli che il Calcio ha parlato del calciomercato Inter consigliando alcuni giocatori

11.01.2014 - int. Fabrizio Bertuzzi
alvarez_pereira
(INFOPHOTO)

L’Inter perde anche contro l’Udinese salutando la Coppa Italia. Ai nerazzurri è rimasto solo il campionato, ma la zona Champions League è lontanissima e per l’Europa League bisognerà tenere conto anche del Verona di Mandorlini che sta facendo grandi cose. A Mazzarri servirebbero rinforzi, eppure per il momento il calciomercato nerazzurro non ha dato grandi segnali al tecnico toscano. I dirigenti dell’Inter non hanno ancora messo a segno qualche colpo. L’esperto di calcio del Guerin Sportivo e di Quelli che Il Calcio Fabrizio Bertuzzi, in esclusiva per IlSussidiario.net, ha consigliato alcuni giocatori per il calciomercato dell’Inter. 
Si aspettava l’Inter di Mazzarri in grossa difficoltà? No, veramente pensavo che l’Inter potesse fare molto meglio, con un Guarin in versione Hamsik del Napoli. Io credo che il calo dell’Inter sia legato a Ricardo Alvarez.
In che senso? E’ un giocatore molto sottovalutato, ma l’argentino quando è stato bene ha trascinato i nerazzurri. Ora non è in grandi condizioni fisiche e infatti l’Inter non sta andando bene.
Mancano le risorse economiche, non si farà molto durante il calciomercato invernale? Non credo alla frase che se hai i soldi fai un grande calciomercato. Ci sono tantissimi giocatori a prezzi bassi che potrebbero fare comodo.
Per esempio? L’esempio lampante è Lucas Mugni, classe ’92, ormai ex centrocampista del Colon preso dal Montpellier per circa 800 mila euro, ancora una volta abbiamo perso l’opportunità di prendere un ottimo talento.
A sinistra piace molto D’Ambrosio… Buon giocatore, ma a proposito di esterni sinistri consiglierei Miiko Albornoz, esterno sinistro del Malmo, classe ’90, giocatore svedese che ha fatto benissimo anche a destra. 
E’ caccia a un attaccante per fare coppia con Palacio. Chi consiglierebbe? Finnbogason dell’Heerenveen, capocannoniere dell’Eredivisie, un gran bel giocatore. 
Quale sarebbe secondo lei il dirigente giusto per l’Inter che ha in mente Thohir? Sabatini sicuramente o uno che la pensa come lui. Puntare sui giovani talenti, saper vendere benissimo i propri giocatori, sarebbe perfetto per l’Inter.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori