Calciomercato Inter/ News, Karasavvidis (ag. FIFA): Mitroglou, non è finita. Diamantakos? Già diverse proposte (esclusiva)

- int. Theofilos Karasavvidis

Calciomercato Inter news: in esclusiva per IlSussidiario.net, Theofilos Karasavvidis ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare della situazione di Kostantinos Mitroglou

mitroglou_dominguez
(dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague)

L’Inter a gennaio potrebbe ritornare sul mercato per l’acquisto di un giocatore in attacco. E nel mirino dei nerazzurri ci sarebbe nuovamente Fabio Borini, attaccante del Liverpool. In estate l’Inter ha pensato al gioiello greco Kostas Mitroglu, classe ’88, attaccante dell’Olympiakos ma di proprietà del Fulham. Proprio nel club inglese Mitroglou ha deluso e ora spera di ritornare ad essere un attaccante importante in patria. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Theofilos Karasavvidis ha parlato del calciomercato dell’Inter.

L’Inter in estate ha provato a prendere Mitroglu. Il greco si è un po’ perso, come mai? Credo che l’errore del ragazzo sia stato accettare l’offerta del Fulham e non prendere in considerazione altre proposte, nel mercato invernale dello scorso anno.

In Inghilterra ha giocato poco… Ha perso sei mesi, ora è tornato all’Olympiakos anche perché il Fulham è retrocesso nella Serie B inglese. Ha ancora tempo per poter fare bene in grandi club.

L’Inter potrebbe pensare nuovamente a lui? Credo che il treno per Mitroglu possa ancora passare, ma questa volta dovrà essere bravo a decidere la propria destinazione. E’ comunque un grande talento.

Nell’Olympiakos gioca anche il suo assistito Diamantakos. Ha ricevuto proposte dall’Italia? Abbiamo ricevuto diverse proposte da molte squadre europee, però per lui questo è il momento di crescere bene nell’Olympiakos.

In caso di grande offerta cosa succederebbe? In questi anni il club greco ha dimostrato di saper vendere molto bene i propri gioielli. Non sarà facile strapparlo alla dirigenza ellenica.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori