Calciomercato Inter/ News, Acquistapace (ag. FIFA): Moyes? Non la scelta migliore. Malcom consiglio per il futuro (esclusiva)

Calciomercato Inter news, in esclusiva per Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Carlo Acquistapace ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare della situazione di Mazzarri.

Moyes_Januzaj
David Moyes (Infophoto)

E’ chiaro che quando le cose non vanno bene i rumors di calciomercato sono sempre più frequenti. Lo sta sperimentando Walter Mazzarri che ha già letto tanti nomi accostati alla panchina dell’Inter. L’ultimo lo ha rivelato SportMediaset che ha parlato di un interesse per Moyes, ex manager dello United, che sarà presente in tribuna per Inter-Napoli. L’agente Fifa Carlo Acquistapace ha parlato del calciomercato Inter in esclusiva per IlSussidiario.net.

La situazione di Mazzarri è molto delicata, sarà decisiva la partita contro il Napoli? Difficile prevedere quello che succederebbe in caso di sconfitta, credo che la proprietà voglia una ripresa anche a livello di prestazione.

Moyes sarà in tribuna per Inter-Napoli: non le sembra tutto molto strano? In effetti c’è qualcosa di strano, la presenza di Moyes è un po’ inaspettata, però non credo sia uno dei candidati alla successione di Mazzarri.

Sarebbe una scelta errata? Secondo me non sarebbe l’opzione giusta per l’Inter anche perché arriva da un’avventura non certo positiva allo United.

Inter che dovrà guardare al mercato di gennaio per un attaccante: Borini? E’ l’attaccante giusto per qualità tecniche e tattiche, all’Inter manca quel tipo di giocatore. Ma dovrà risolvere i problemi fisici.

In tanti chiedono a Mazzarri di puntare su qualche Primavera. Lei che pensa? Qualche minuto a Bonazzoli lo farei fare perché è un giocatore di livello e merita di essere integrato in prima squadra. Per il futuro invece consiglierei un talento.

Ovvero? E’ un brasiliano, si tratta di Malcom, attaccante del Corinthians, classe ’97, ha già conquistato tutti. E’ un ragazzo molto interessante.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori