Inter-Napoli/ Il pronostico di Tarcisio Burgnich (esclusiva)

- int. Tarcisio Burgnich

Inter-Napoli, il pronostico di TARCISIO BURGNICH sulla partita, grande posticipo della settima giornata di Serie A che si disputerà a San Siro alle ore 20.45 di domenica 19 ottobre 2014

Inter_Napoli_tv
Un'immagine di un precedente fra le due squadre (Infophoto)

Inter-Napoli sarà il match clou della settima giornata di Serie A: appuntamento allo stadio di San Siro alle ore 20.45 di domenica sera. Le due formazioni avranno bisogno di un risultato positivo, l’Inter per rilanciarsi dopo due sconfitte consecutive e il Napoli per proseguire nella miniserie positiva degli ultimi incontri. Una partita comunque affascinante fra due delle più grandi squadre del calcio italiano e con l’incrocio delle panchine fra l’ex partenopeo Walter Mazzarri e l’ex interista Rafa Benitez. Per presentare questo match abbiamo sentito il grande ex nerazzurro Tarcisio Burgnich. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Inter-Napoli partita decisiva per il futuro di Mazzarri? Spero che Thohir non lo esoneri, mi sembrerebbe veramente presto per prendere una decisione di questo tipo. Inoltre le responsabilità sono anche dei giocatori e il tecnico non ha avuto dal calciomercato tutto quello che voleva.

Si aspettava queste formazioni così in difficoltà in questo inizio di stagione? Penso che l’obiettivo dell’Inter in questo campionato sarà il terzo posto, e potrebbe ancora farcela. Certo sarebbe necessario un giocatore che velocizzi la manovra in modo che la squadra non porti troppo la palla. Pensavo invece che il Napoli con due acquisti potesse puntare veramente in alto, invece è stato fatto un mercato veramente blando…

I nerazzurri avranno assenze importanti: quanto incideranno? Direi non moltissimo, anche perché a dire il vero nell’Inter non ci sono attualmente calciatori di grande talento.

Che Inter sarà? Vorrà vincere, ma dovrà evitare di patire pressioni che nel calcio non aiutano.

Napoli ritrovato nelle ultime giornate, quanto dirà quest’incontro per il futuro degli azzurri? Questa partita sarà fondamentale per il futuro in campionato della squadra di Benitez, che dovrà sfruttare gli errori difensivi dell’Inter.

Hamsik potrà essere decisivo? E’ un giocatore di grande qualità e ultimamente si è ripreso, mi auguro per lui che tornerà ai livelli di qualche tempo fa.

Benitez verrà a Milano per fare la partita? Mazzarri in passato a Milano si chiudeva in difesa, credo che Benitez saprà interpretare la partita in modo intelligente per ottenere il risultato migliore.

Il suo pronostico? Potrebbe venire fuori un pareggio, ma l’Inter giocando in casa potrebbe anche portare a casa la vittoria. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori