Calciomercato Inter/ News, Sperati (ag. FIFA): Mancini e due top player per tornare grandi (ESCLUSIVA)

- La Redazione

Calciomercato Inter news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Claudio Sperati ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare della situazione di Mazzarri.

ManciniMourinho
Roberto Mancini, infophoto

Rumors di calciomercato sull’Inter continuano a girare riguardo alla posizione di Walter Mazzarri che non sta dando grandi soddisfazioni all’Inter infatti è stato più volte criticato dalla stampa e anche dall’ex presidente Moratti. Si parla sempre dell’arrivo nel calciomercato di giugno di un nuovo allenatore per rilanciare le quotazioni dell’Inter. Nel mercato di gennaio la società cercherà in ogni modo di rinforzare la rosa di Mazzarri. L’agente Fifa Claudio Sperati ha parlato del calciomercato Inter in esclusiva per IlSussidiario.net.

Mazzarri-Inter, a giugno si consumerà l’addio? Credo che Mazzarri non sia adatto all’Inter perché non è abituato a questo tipo di pressioni e lo ha dimostrato al termine del match contro la Lazio.

Cosa manca all’Inter per tornare grande? Servono grandi giocatori, mi aspetto a gennaio uno o due grandi colpi. Una squadra come l’Inter non può continuare a prendere giocatori di medio livello.

Su chi punterebbe nel prossimo calciomercato? Servirebbe un grande attaccante, un Milito giovane che possa trascinare l’Inter come nel 2010. Icardi è ancora giovane, Osvaldo non mi esalta e Palacio non è più giovanissimo.

Vidic spera di poter aiutare l’Inter: deluso dall’inizio di stagione del serbo? Per ora sì, è arrivato con tanto credito a proprio favore nonostante un finale di stagione a Manchester negativo. 

Pereira sta facendo molto bene al San Paolo. L’Inter dovrà dargli un’altra possibilità o cederlo a titolo definitivo? L’Inter dovrebbe approfittare di questa grande opportunità e utilizzare quei soldi per l’acquisto di un nuovo giocatore.

Quale sarebbe l’allenatore giusto per l’Inter? Roberto Mancini sarebbe perfetto. Ha già vinto con l’Inter e potrebbe risollevare la squadra ma servirebbe anche l’intervento di Thohir.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori