Calciomercato Inter/ News, La Ferla: Kramaric colpo alla Kovacic. Leonardo? Meglio Zenga (esclusiva)

- int. Jano La Ferla

Calciomercato Inter news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’Avvocato Jano La Ferla ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare della situazione allenatore.

Leonardo_Nene
(INFOPHOTO)

L’Inter è dentro le polemiche di calciomercato riguardo la società e l’allenatore. Oggi l’Inter affronterà il Cesena in una situazione ambientale non certo facile. Infatti i nerazzurri in settimana hanno dovuto assistere all’addio ufficiale di Moratti mentre continuano le voci di calciomercato sul futuro di Mazzarri che potrebbe andare via se non riuscisse a fare bene nelle prossime giornate. Tra l’altro nel mirino del mercato dell’Inter ci sarebbe Leonardo, attualmente libero, ex allenatore di Milan e Inter. L’Avvocato Jano La Ferla, in esclusiva per IlSussidiario.net, ha parlato del calciomercato Inter.

Moratti-Thohir, l’Inter non vive un buon momento non crede? E’ arrivato l’addio definitivo della famiglia Moratti, ora però Thohir dovrà mostrare il proprio progetto. Per ora mi ha un po’ deluso, mi aspettavo di più.

Mazzarri sulla graticola: cosa succederà? Sono convinto che il tecnico toscano possa essere esonerato qualora le cose non andassero nel verso giusto. Servirebbe un allenatore rappresentativo per l’Inter.

Si parla di Leonardo… Non credo alla possibilità di un ritorno del brasiliano anche perché lui stesso deve capire ancora cosa vuole fare, allenatore o direttore sportivo.

Su chi punterebbe? Meglio Zenga, sicuramente sarebbe una scelta importante per il club e farebbe gioire i tifosi dell’Inter che hanno sempre amato l’ex portiere nerazzurro.

Punterebbe su Kramaric? Assolutamente sì, è un giocatore che seguo da diverso tempo, per me è pronto per fare bene nel calcio italiano. Ovviamente servirebbe un colpo alla Kovacic, ovvero prenderlo a gennaio facendo un sacrificio.

A proposito di Kovacic, è imminente il rinnovo fino al 2019… E’ importante che l’Inter voglia blindare un calciatore importante come il croato che sta crescendo notevolmente.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori