Calciomercato Inter/ News: Campbell ad un passo, ecco il regalo per Mazzarri (esclusiva)

- La Redazione

Calciomercato Inter news, secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net, Joel Campbell sarebbe a un passo dall’Inter a gennaio. Ecco la formula d’acquisto.

campbell_smalling
(dal profilo Twitter ufficiale @FIFAWorldCup)

Il giorno successivo alla partita dell’Inter rischia di diventare banale e ripetitivo. I nerazzurri faticano ed arrancano in campionato, il lunedì Erick Thohir deve sempre ribadire la fiducia nel tecnico toscano nonostante le critiche dei tifosi nerazzurri. L’Inter di Mazzarri non piace a nessuno, in primis al presidente indonesiano che se sperava nel ritorno in Champions League dovrà cambiare piani. L’Inter sembra non poter lottare per il terzo posto, non contro questo Napoli che si è ripreso alla grande. I nerazzurri non sfruttano a dovere un Mauro Icardi versione killer ed un Palacio ritrovato; dopo la sosta per la Nazionale dovrebbe poter recuperare pienamente anche Osvaldo. Ma l’attacco a gennaio verrà rinforzato: secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net, i nerazzurri sarebbero molto vicini all’acquisto di Joel Campbell, attaccante costaricense dell’Arsenal, grande protagonista ai Mondiali della scorsa estate. Un giocatore che piace da tempo ai club italiani, in particolare al Milan che ha provato a prenderlo in estate. L’Inter invece sembra aver trovato un accordo con l’Arsenal sulla base del prestito oneroso con diritto di riscatto a favore dei nerazzurri; in fondo Campbell non sta trovando spazio con Arsene Wenger che lo ha rivoluto alla base dopo il prestito con l’Olympiacos, e vorrebbe giocare con continuità visto che ha 22 anni ed è nel pieno del suo processo di crescita. L’Inter potrebbe approfittare di questa cosa perché ai nerazzurri manca un altro giocatore veloce, rapido e capace di giocare anche come esterno. E chissà che l’arrivo di Campbell non possa portare Mazzarri a giocare con il tridente d’attacco.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori