Calciomercato Inter/ News, Ghirardi (ag. FIFA): Cerci in prestito? Difficile. Rilancio Guarin, mentre M’Vila… (esclusiva)

- int. Giorgio Ghirardi

Calciomercato Inter news, esclusiva Ghirardi: l’agente Fifa ha parlato dei nerazzurri e in particolare della situazione del mercato di gennaio con Mancini che chiederà Cerci.

Cerci22_Atletico
Alessio Cerci, 27 anni, con la sua nuova maglia

L’Inter spera che l’entusiasmo portato dal ritorno di Roberto Mancini possa tramutarsi in energia positiva per i nerazzurri. La svolta di calciomercato decisa da Thohir e Moratti ha portato all’esonero di Mazzarri che paga sicuramente il mancato feeling con l’ambiente. Mancini sogna un calciomercato di gennaio importante magari con l’arrivo di Alessio Cerci dall’Atletico Madrid. L’agente Fifa Giorgio Ghirardi, in esclusiva per IlSussidiario.net, ha parlato del calciomercato Inter.

L’Inter ha deciso di puntare su Mancini allenatore: che ne pensa di questa decisione? Credo che Thohir abbia voluto prendere uno dei migliori allenatori al Mondo. E’ andato sul sicuro.

Giusta la decisione di esonerare Mazzarri? Pur riconoscendo in lui un ottimo allenatore, non c’erano più le condizioni per andare avanti, il feeling con l’ambiente non era mai nato.

Mancini vorrebbe Cerci nel calciomercato di gennaio: l’esterno dell’Atletico potrebbe arrivare? E’ molto difficile un arrivo dell’ex calciatore del Torino, soprattutto alla luce del prezzo pagato dall’Atletico per prenderlo in estate. Però nel calcio tutto è possibile.

Prevede un grande calciomercato? Non credo che a gennaio l’Inter faccia un grande mercato, anche perché la decisione di cambiare allenatore peserà tanto sul bilancio.

Quale giocatore verrà rilanciato da Mancini? A questo punto credo che sarà il momento giusto per il rilancio di Guarin, il colombiano potrebbe ritrovare nuova linfa dall’arrivo dell’allenatore di Jesi.

Chi invece potrebbe essere accantonato? Ho la sensazione che M’Vila non verrà preso in considerazione e soprattutto non sarà riscattato a fine stagione.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori