Calciomercato Inter/ News, Quistelli (ag. FIFA): Kovacic pupillo di Mazzarri. Quanti nomi per la dirigenza (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Umberto Quistelli ha parlato del calciomercato dell’Inter e in particolare della situazione di Kovacic e di Mazzarri.

09.03.2014 - int. Umberto Quistelli
kovacic
Mateo Kovacic, centrocampista Inter (Infophoto)

L’Inter potrebbe andare incontro a una rivoluzione di cslciomercato voluta fortemente da Erick Thohir, patron indonesiano che vuole far ritornare la squadra nerazzurra in alto nel calcio mondiale ed italiano. Prima però Thohir dovrà sciogliere le riserve su Mazzarri che lavora poco sui giovani e questa cosa non piace molto al presidente Thohir. L’Inter dovrà anche sciogliere le riserve per quanto riguarda la posizione dirigenziale. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Umberto Quistelli ha parlato del calciomercato Inter. 
Thohir cosa farà co Mazzarri? Secondo me al 99% Thohir confermerà Mazzarri, ora non avrebbe senso cambiare.
Sarebbe la scelta giusta? Sì, secondo me l’Inter in breve tempo tornerà a essere la squadra forte di qualche anno fa. Sono sicuro che Thohir farà grandi cose.
Però rischia di perdere Kovacic… E perché? Guardate che il croato piace tantissimo a Mazzarri, solo che il tecnico toscano vuole farlo crescere con calma.
Chi arriverà in nerazzurro? L’acquisto di Vidic secondo me è importantissimo e piace a Mazzarri. Però il tecnico vorrebbe anche un suo pupillo.
Ovvero? Maggio del Napoli, a Mazzarri non dispiacerebbe riaverlo con sé solo che sarà davvero molto difficile prendere il calciatore.
In attacco arriverà qualcuno? Non arriverà Dzeko, l’Inter vuole puntare a tutti i costi su Mauro Icardi, attaccante argentino, Mazzarri sa bene che è un grande talento.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori