Calciomercato Inter/ News, Arnuzzo (ag. FIFA): M’Vila-Brozovic, qualcosa in comune (esclusiva)

Calciomercato Inter news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Gianluca Arnuzzo ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare dell’arrivo di Brozovic.

24.06.2014 - int. Gianluca Arnuzzo
brozovic_kovacic
Mateo Kovacic, centrocampista Croazia (Infophoto)

Il Real Madrid continua a puntare su Mateo Kovacic, centrocampista croato che l’Inter non vorrebbe assolutamente perdere durante questo calciomercato. I nerazzurri si vogliono comunque tutelare puntando le attenzioni su un su un altro talento croato, ovvero Brozovic della Dinamo Zagabria che piace anche alla Roma. L’Inter sta cercando di capire anche la situazione dell’attacco, nel mirino del calciomercato c’è Osvaldo, ex giocatore di Roma e Juventus. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Gianluca Arnuzzo ha parlato del calciomercato Inter.
Mbaye-Inter, problemi per il rinnovo. L’Inter cosa dovrà fare? I nerazzurri dovranno assolutamente rinnovare e blindare il giovane talento. Ci sarebbe una perdita di circa 20 milioni di euro.
Perché?
Ora il valore del giocatore non è ovviamente questo, ma io credo molto in Mbaye che è davvero un talento importante e potrebbe arrivare a valere così tanto.
A proposito di giovani, piace tanto Brozovic…
Un talento fenomenale in grado di coprire più ruoli a centrocampo, nasce come trequartista ma può giocare in altri ruoli. Un talento da prendere, ma come al solito l’Italia prende i giocatori a un prezzo maggiorato.
In che senso?
Oggi Brozovic è un talento che costa circa 6-7 milioni di euro, lo scorso anno fu proposto alle italiane e si prendeva a 1 milione di euro ma ovviamente i club rifiutarono.
A centrocampo ci sarà M’Vila. Che pensa del francese?
Un bel giocatore, mi piace, credo possa rappresentare un colpo importante per la mediana nerazzurra. Anche per lui stesso discorso di Brozovic.
Perché?
Poteva venire due anni fa e invece andò al Rubin Kazan. Fortunatamente arriverà in estate, l’Inter fa bene a puntare su di lui.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori