CALCIOMERCATO INTER / News, Ranocchia e Jonathan: il punto sul loro rinnovo. Notizie al 27 e 28 giugno (aggiornamenti in diretta)

L’Inter sta lavorando in questo calciomercato estivo anche ai rinnovi dei contratti. In arrivo quello di Andrea Ranocchia, che dovrebbe prolungare fino al 2018. Meno fretta per Jonathan

27.06.2014 - La Redazione
ranocchia_buffon
Ranocchia, capitano Inter (Infophoto)

Fra un colpo di calciomercato in entrata ed uno in uscita, in casa Inter c’è tempo anche di pensare ai rinnovi dei contratti. La priorità di corso Vittorio Emanuele è il prolungamento di Andrea Ranocchia. Il difensore centrale va in scadenza al 30 giugno del 2015, fra praticamente un anno, ma le sensazioni circolanti negli ambienti nerazzurri sono positive e a breve dovrebbe arrivare la fumata bianca. Ranocchia prolungherà fino al 2018 con annesso ritocco dell’ingaggio e fascia da capitano, così come desiderato dall’ex Javier Zanetti. La Juventus rimane alla finestra ma sono ormai minime le possibilità di vedere l’ex Genoa con la casacca bianconera. Altro prolungamento in programma è quello di Jonathan, anch’egli in scadenza nel 2015. Per il terzino destro brasiliano c’è però meno urgenza visto che non sono arrivate offerte nei suoi confronti: se ne riparlerà a fine settembre quando il mercato sarà definitivamente in archivio.

Lunedì 30 giugno sarà una giornata cruciale per il calciomercato estivo dell’Inter. A Milano è atteso il presidente nerazzurro Erick Thohir, che darà il via alle danze dopo settimane di sondaggi e perlustrazioni. Il primo step sarà il rinnovo del contratto di Walter Mazzarri fino al 2016. Come sottolineavamo già ieri, è stato di fatto raggiunto l’accordo fra il tecnico toscano e la società per un prolungamento annuale con stesso ingaggio. La dirigenza ha deciso di dare fiducia all’ex Napoli che sarà quindi più sereno in vista della prossima stagione. Toccherà poi agli arrivi a cominciare da M’Vila, che è sempre più vicino a sbarcare ad Appiano Gentile. Con il Rubin Kazan è stato raggiunto l’accordo per un prestito oneroso ad un milione di euro con 9 di riscatto, e bisognerà poi capire se nella trattativa entrerà anche Taider o meno. A centrocampo saranno due gli sbarchi e oltre all’ex Rennes arriverà anche Casemiro, giovane talento brasiliano che il Real Madrid è disposto a cedere in prestito con riscatto a 5/6 milioni.

Il direttore sportivo del Borussia Moenchengladbach, Max Eberl, ha parlato oggi ai microfoni di CalciomercatoNews.com della possibilità di vedere Granit Xhaka all’Inter: “Si sono scritte molte falsità. Resterà sicuramente al Borussia. Per la sua carrirera è giusto che resti ancora qui. Venderlo ora non conviene a noi e nemmeno a lui. In questa sessione di mercato non ci sono possibilità che lasci. Non ci sono comunque mi arrivate offerte dall’Italia“. Il centrocampista sta giocando un buon Mondiale con la maglia della sua Svizzera, che si è qualificato agli ottavi di finale dove incontrerà l’Argentina di Lionel Messi. Si è parlato molto di questo giocatore sul mercato, ma sono molte le pretendenti sul mercato oltre all’Inter.

Valon Behrami rimane un giocatore molto richiesto dall’Inter. Il giocatore del Napoli è una richiesta precisa di Walter Mazzarri, che punta molto sulla sua solidità a centrocampo. Ne ha parlato il giornalista della Rai Ciro Venerato ai microfoni di Radio Crc durante il programma Si Gonfia la rete condotto da Raffaele Auriemma: “La situazione in questo momento è ben chiara. L’entourage del giocatore svizzero sta ricucendo i rapporti con l’Inter. I nerazzurri però al momento non hanno i soldi per accontentare le richieste de Napoli”. La sensazione però è che la trattativa andrà avanti e che alla fine si possa accontentare ambo le parti.

Ruben Botta blocca il mercato in entrata dell’Inter? Questo è quello che si chiedono i tifosi nerazzurri dopo che a precisa domanda se fossero arrivati attaccanti a Milano Piero Ausilio rispose che dipendeva da Ruben Botta. Sul giocatore si è molto parlato, soprattutto dopo che Walter Mazzari l’ha iniziato a utilizzare. I colleghi di FcInterNews.it hanno contattato il suo agente Sergio Leviton che ha così parlato: “Al moment non ci sono novità, posso dirvi che si presenterà al ritiro del 4 luglio alla Pinetina. Da quel momento poi parleremo con Ausilio per capire cosa vorrà fare l’Inter di lui, se vorrà tenerlo o cederlo. E’ da un paio di mesi che si parla dell’interessamento del Torino, ma noi vogliamo parlare con Mazzarri e Ausilio per vedere se hanno intenzione di farlo giocare o di mandarlo in prestito”. Aspettiamo quindi per capire il futuro di questo giocatore.

L’Inter è da tempo su Victor Ibarbo, attaccante colombiano del Cagliari. Secondo quanto riportato da SportMediaset pare però che sul giocatore ci sia il forte pressing della Juventus che si sarebbe portata in netto vantaggio rispetto ai nerazzurri. La società sarda chiede 10-12 milioni di euro e apre alla possibilità di inserire contropartite tecniche all’interno dell’affare. E’ così che l’Inter potrebbe provare a rientrare in corsa, proponendo magari qualche giovane interessante del suo parco attaccanti. Ibarbo sarebbe perfetto per l’attacco a tre di Walter Mazzarri, dove sfrutterebbe sia il suo fisico che la sua velocità.

Corre verso il rinnovo del contratto, l’allenatore dell’Inter Walter Mazzarri. In occasione del calciomercato estivo la società di corso Vittorio Emanuele sembra intenzionata a prolungare l’attuale accordo che scadrà fra poco più di un anno, al 30 giugno del 2015. Come sottolineato dalla redazione di Sportmediaset, a giorni se non a ore potrebbe arrivare il grande annuncio, con il tecnico toscano che si blinderà di un altro anno ad Appiano Gentile, fino al 30 giugno del 2016, con ingaggio da 3,3 milioni di euro netti a stagione, gli stessi percepiti attualmente. L’accelerata sembra sia arrivata nelle ultime ore dopo che Mazzarri ha tenuto un lungo colloquio con il dt Piero Ausilio dal quale è appunto arrivata la svolta. E’ molto probabile che l’annuncio possa arrivare la prossima settimana, quando Thohir dovrebbe tornare nuovamente a Milano.

In occasione del calciomercato estivo l’Inter potrebbe decidere di piazzare qualcuno dei suoi giovani talenti. E’ il caso in particolare di Marco Benassi e Samuele Longo, tempestati di offerte in queste ultime settimane. Sono molte le società interessate al duo di cui sopra a cominciare dal Torino. Il dt Ausilio ne avrebbe già parlato con Urbano Cairo e non è da escludere che i discorsi si possano allargare ad Alessio Cerci, esterno d’attacco nel mirino di Mazzarri oltre che di Juventus, Roma e Milan. Attenzione anche a Ruben Botta, 24enne attaccante italo-argentino che dovrebbe essere girato in prestito per fargli mettere minuti nelle gambe. Il ragazzo piace al Torino ma anche al Cagliari (che segue anche Longo), e si parla anche di offerte di alcune società estere, in particolare quelle portoghesi.

Tante operazioni di calciomercato sull’asse Inter-Spagna. Il blitz degli scorsi giorni del dt Piero Ausilio è servito per sondare il terreno relativo a Fredy Guarin. Il manager meneghino ha offerto a diverse società il cartellino del nazionale colombiano, a cominciare dall’Atletico Madrid, che per ora ha declinato la proposta. Ausilio ha parlato anche con il Siviglia e soprattutto con il Valencia, con il quale si punta ad uno scambio con il gioiello sinistro Juan Bernat. Per ora è tutto in stand-by ma la cosa certa è che l’Inter sembra voglia cedere l’ex Porto a breve. In occasione del tour iberico Ausilio ha sondato con mano anche la possibilità di assicurarsi Casemiro, talento brasiliano del Real Madrid. L’operazione sembra davvero fattibile visto che le Merengues sono disposte a cedere il giocatore in prestito con riscatto a 5/6 milioni di euro.

Dopo la partenza di Diego Milito l’Inter cerca di rinforzare dal punto di vista fisico il reparto offensivo. Gioca in un ruolo diverso Victor Ibarbo, ma di sicuro la sua potenza potrebbe essere molto utile alla causa nerazzurra. I dirigenti del club milanese starebbero pensando a giovani da inserire nel possibile affare. Ma attenzione perchè l’Inter non è l’unica squadra sul giocatore. Da tempo c’è il forte interessamento della Juventus, che già a gennaio aveva provato a portarlo a Torino, e anche la Roma da tempo sta facendo un pensiero sul giocatore. Ora Ibarbo è ai Mondiali con la maglia della Colombia e il Cagliari sa che questo potrebbe far lievitare il prezzo del suo cartellino. Di sicuro la nazionale di Peckerman sta giocando una buona competizione e andare avanti ancora potrebbe essere una buona notizia anche per i sardi. Il ragazzo è arrivato in Italia nel 2011 e conta 102 presenze e 13 reti nel nostro campionato, con la maglia della nazionale ha giocato 11 volte timbrando il cartellino in una sola occasione.

L’Inter è interessata al giovane esterno del Valencia Bernat, giovane paragonato a Jordi Alba che si è messo in mostra in questo ultimo campionato di Liga. Abbiamo parlato di questo possibile affare con il suo procuratore, Manuel Tarraga Valero (Clicca qui). Si parla poi di un possibile ritorno a Milano di Jonathan Biabiany, giocatore che vestì con poco successo i panni nerazzurri ma che è molto migliorato al Parma. Abbiamo chiesto un parere in merito all’agente Fifa Antonio Pettinato (Clicca qui).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori