Calciomercato Inter/ News, Solaroli (ag. FIFA): M’Vila-Osvaldo, ecco i pericoli. E Ranocchia… (ESCLUSIVA)

- int. Riccardo Solaroli

Calciomercato Inter news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Riccardo Solaroli ha parlato del calciomercato dei nerazzurri e in particolare del possibile arivo di Osvaldo.

garay_osvaldo
Daniel Osvaldo (infophoto)

In questi primi giorni di giugno si stanno delineando le strategie di calciomercato dell’Inter. Dopo l’addio di un’icona come Diego Milito sarà sicuramente l’attacco uno dei primi reparti che andrà rinforzato. Anche perché ad oggi le uniche punte in organico a disposizione di Walter Mazzarri sono Palacio e Icardi. L’Inter sta cercando giocatori forti ma a costi bassi, possibilmente in prestito. In tal senso il ds Ausilio si sta informando su Daniel Pablo Osvaldo, attaccante italo-argentino che ha giocato nella Juventus ma che non rientra più nei piani di Antonio Conte. Un’altro reparto sotto i riflettori è il centrocampo dove l’Inter punta forte su M’Vila, centrocampista del Rubin Kazan nella passata stagione obiettivo del Napoli. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Riccardo Solaroli ha fatto un punto sul calciomercato Inter. 
L’Inter per il centrocampo pensa a M’Vila del Rubin Kazan. Che ne pensa? E’ un bel giocatore, un centrocampista che potrebbe fare bene all’Inter. Però su di lui ho qualche dubbio.
Di che natura? Comportamentale direi, visto che nella sua carriera ha già fatto parlare di sé anche per altro. E poi non ho capito la sua scelta di andare in Russia così giovane.
A proposito di tipi caldi, per l’attacco si pensa a Osvaldo… Sappiamo tutti come è fatto Osvaldo ma tecnicamente è un calciatore davvero importante. E poi un attacco con Icardi e Osvaldo è una grande cosa, anche se entrambi hanno dei bei caratterini.
Hernandez dello United sembra diverso non crede? Sembra un tipo tranquillo ma soprattutto è un grande giocatore. A me piace davvero tanto come calciatore.
Che succederà con Ranocchia? E’ in scadenza tra un anno e non è un bene per l’Inter, però credo che si parlerà di rinnovo dopo il Mondiale di calcio. Ma non credo che Mazzarri si voglia privare di lui.
In che senso? Ha finito alla grande la stagione, è stato uno dei migliori e poi Zanetti lo ha indicato come il suo erede per la fascia di capitano. Secondo me resterà.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori