CALCIOMERCATO INTER / News, Zapata in uscita da Milanello: Ausilio alla finestraNotizie al 10 e 11 agosto (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter: ci sono anche i nerazzurri oltre alla Juventus sulle tracce di Zapata, difensore centrale della nazionale argentina e del Milan. Il giocatore potrebbe lasciare il milan.

cristian_Zapata_colombia_r400
(Infophoto)

Nuova idea di calciomercato in casa Inter. Il club nerazzurro starebbe pensando a Zapata, difensore centrale della nazionale colombiana che gioca nel Milan. Il calciatore sudamericano non sembra rientrare nei progetti di Inzaghi che vorrebbe puntare tutto sulla coppia Rami-Alex, e di conseguenza avrebbe dato il lasciapassare alla dirigenza per la cessione dell’ex Villarreal. Sulle tracce del Cafetero vi è la Juventus, con Massimiliano Allegri che conosce molto bene il suo ex giocatore, ma attenzione anche all’Inter, altra big d’Italia che punta a rafforzare la retroguardia entro il prossimo primo settembre. In quel di corso Vittorio Emanuele bisogna fare i conti con la possibile partenza di Hugo Campagnaro, tempestato di offerte, e occhio anche a Rolando, che l’Inter vorrebbe riportare in Italia ma che il Porto non intende trattenere. Per avere Zapata dovrebbero bastare attorno ai 6/8 milioni di euro.

L’agente di Ibrahima Mbaye, Beppe Accardi, ha parlato ai microfoni di Calcio News 24: “L’idea è di rinnovare per un altro anno anche se potrebbe farsi fino al 2017. Non sappiamo se il prestito avrà durata di tre anni. Le due società sono d’accordo su tutto e non credo ci siano problemi. Mbaye pu essere considerato un giocatore del Genoa, vedremo per quanto tempo“.

Il nome di Javier Hernandez continua ad animare le cronache di calciomercato di casa Inter. L’attaccante della nazionale messicana in forza al Manchester United piace da tempo a Erick Thohir ma il patron nerazzurro non è l’unico interessato al calciatore sudamericano. Come riportato nelle ultime ore dalla stampa britannica, sulle tracce del Chicharito vi sarebbe in particolare il Southampton, con i Saints che avrebbero presentato un’offerta da 12 milioni di euro: peccato però che tale proposta sia stata prontamente rimandata al mittente dallo stesso attaccante dei Red Devils, che pare voglia attendere una mossa concreta dell’Inter e dell’Atletico Madrid. Hernandez piace anche alla Juventus, altra società alla ricerca di innesti per l’attacco.

L’Inter è vicina all’ufficializzazione di due colpi di calciomercato in uscita. Il primo è quello firmato Ibrahima Mbaye, terzino sinistro classe 1994 rientrato ad Appiano Gentile dopo l’esperienza in prestito a Livorno. Il giocatore è ad un passo dal trasferimento in prestito al Genoa (resta da capire se l’accordo sarà annuale o di 24 mesi), ma prima lo stesso calciatore rinnoverà il contratto in scadenza al 30 giugno del 2016. Oggi si terrà un incontro fra il dt Ausilio e l’agente Beppe Accardi, al termine del quale dovrebbe arrivare il prolungamento voluto fortemente dalla società di corso Vittorio Emanuele. Ma dopo Mbaye un altro interista potrebbe lasciare Milano per sbarcare in Liguria: si tratta precisamente di Silvestre. Ieri il patron rossoblu, Preziosi, ha svelato: «Questione di qualche ora o al massimo uno o due giorni, ma sono sicuro lo annunceremo prestissimo. Ed è molto probabile che sia un difensore che gioca in Italia. Vediamo se riusciamo a finalizzare, credo che manchi pochissimo…». Silvestre era stato molto vicino al Genoa durante la scorsa estate prima che la trattativa naufragasse e l’argentino sbarcasse al Milan: ora inizia una nuova avventura, forse quella del definitivo rilancio dopo due annate negative.

Non si è ancora definitivamente concluso il quinto colpo di calciomercato di casa Inter. Stiamo parlando di Gary Medel, centrocampista della nazionale cileno in arrivo dal Cardiff City. Con il club britannico è tutto fatto, al punto che oggi il giocatore si allenerà con i nuovi compagni, ma il contratto verrà depositato in giornata, non in tempo per la presentazione della Lista Uefa dei 25 giocatori in vista dei preliminari di Europa League contro lo Stjarnan. Manca infatti il transfer che permetterebbe allo stesso Medel di scendere in campo e di conseguenza il mastino sudamericano dovrà godersi dalla tribuna la doppia partita dei suoi. Ci sarebbe in realtà una scappatoia: una squadra può cambiare un giocatore della lista il giorno prima di scendere il campo.

Secondo quanto riportato dal giornalista di SkySport Gianluca Di Marzio il difensore Eder Alvarez Balanta è vicino al Galatasaray; la squadra turca allenata da Cesare Prandelli avrebbe offerto 6 milioni di euro, convincendo il River Plate a cedere il promettente mancino classe 1993. Già nel giro della nazionale colombiana, con cui ha partecipato agli ultimi mondiali, Balanta è seguito da tante squadre italiane tra cui anche l’Inter: settimana scorsa sembrava ad un passo dal Valencia che poi però ha scelto l’ex Sampdoria Mustafi. Il Galatasaray ne può approfittare bruciando tutti.

Il calciomercato di casa Inter è in attesa di un ultimo grande colpo. Gli addetti ai lavori sono infatti convinti che il patron Erick Thohir possa regalare un grande nome a Walter Mazzarri e ai tifosi meneghini, così come accaduto con Hernanes a gennaio. Prima però la società di corso Vittorio Emanuele dovrà cercare di piazzare qualche giocatore. Fra i prescelti vi è senza dubbio Ricky Alvarez, esterno d’attacco della nazionale argentina non rientrante nei progetti del tecnico nerazzurro. Per Mauro Icardi, invece, solo una grande offerta potrebbe sbloccare la situazione, con Monaco e Liverpool alla finestra in monitoraggio continuo. Due giocatori con forti chance di svestire a breve la casacca nerazzurra, così come ci ha spiegato in esclusiva l’agente Fifa Lione: clicca qui per leggere la sua intervista completa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori