Calciomercato Inter / News, Pedullà: Rolando? Dipende da Campagnaro e… Oggi 17 agosto 2014 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter news, analisi-commenti al 17 agosto 2014: le parole di Alfredo Pedullà che aggiorna sulla trattativa tra l’Inter e Rolando, appesa alle cessioni di Campagnaro e Silvestre

mazzarri_conserte
Walter Mazzarri, allenatore dell'Inter (Foto Infophoto)

L’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà ha voluto fare un punto sulla infinita trattativa di mercato tra il’Inter e Roilando del Porto: “L’8 agosto scorso vi parlammo di Rolando bloccato dall’Inter, un’operazione di calciomercato che sarebbe andata in porto in presenza di un’uscita nel reparto arretrato. Per il momento sia Campagnaro che Silvestre sono ancora a disposizione di Mazzarri, ma gli sviluppi di mercato possono portare a una soluzione nel giro di qualche giorno. L’Inter non ha fretta”, I nerazzurri infattoi avrebbero già raggiunto di fatto un accordo sul costo del cartellino di Rolando che si aggira intorno ai 2,5 milioni, molto meno rispetto alla richiesta iniziale di 5 milioni da parte dei portoghesi. Attensione però all’inserimento si Walter Sabatini nel caso in cui dovesse concretizzarsi la cesssione di Benatia.

In un’intervista concessa ai microfoni del portale vocidisport.it, l’indimenticabile Alessandro Altobelli, grande bomber dell’Inter degli anni Ottanta, ha elogiato il calciomercato dei nerazzurri in questa sessione estiva 2014: “L’Inter non ha top player, ma sta comprando diversi giocatori che possono formare una buona squadra”. Promosso dunque a pieni voti il direttore sportivo Piero Ausilio, che “ha messo in piedi un organico competitivo”, secondo le parole di Altobelli, che però lancia un avvertimento molto chiaro a chi sogna traguardi straordinari per la squadra di mister Walter Mazzarri: “Non credo che alla fine vincerà lo scudetto”. D’altronde, gli obiettivi dichiarati da parte della società del presidente Erick Thohir sono il ritorno in Champions League e fare più strada possibile in Europa League, e per questi traguardi si sta lavorando.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori