Calciomercato Inter/ News, Bonolis tiene i piedi per terra. Oggi 21 agosto 2014 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter news, analisi e commenti al 21 agosto 2014. Paolo Bonolis ha commentato il mercato estivo dell’Inter e nonostante l’entusiasmo vuole mettere i piedi subito per terra.

mazzarri_pinzolo
Walter Mazzarri (Infophoto)

Paolo Bonolis oltre a un ottimo conduttore è anche un grande tifoso interista e spesso esprime la sua opinione su quanto fatto dal club milanese. Ha parlato oggi ai microfoni di AffariItaliani: “E’ stato fatto di certo un buon lavoro sul mercato. Credo però che manchi ancora un esterno offensivo per dare all’allenatore varianti offensive. Con lo Stjarnan abbiamo sbloccato la partita solo grazie a un loro errore. E’ presto per dire qualcosa, abbiamo giocato contro pizze e fichi“. Bonolis ha parlato anche di Walter Mazzarri: “E’ di certo un buon allenatore, ma penso che come tutti dipenda dai grandi giocatori. Nel Napoli aveva grandi interpreti davanti cosa che all’Inter ora non ha. Mi piace molto Dodò, ha un buon piede e giocando più avanti può fare bene“. Commento anche su Mario Balotelli che secondo il noto conduttore ormai è un uomo per questo le sue bizzarrie sono diventate ormai un pò più pesanti.

Nella partita di Europa League in Islanda contro lo Stjarnan è arrivato il primo gol con la maglia dell’Inter anche per l’esterno Danilo D’Ambrosio, che fu un colpo di calciomercato dei nerazzurri lo scorso gennaio, ma non era ancora riuscito a segnare con la sua nuova squadra. Ecco perché D’Ambrosio ha espresso via Twitter tutta la propria soddisfazione: “Felice per il mio primo gol in maglia nerazzurra!!! L’impegno e la serietà alla lunga pagano”.

Un contributo decisivo alla vittoria di ieri sera dell’Inter contro lo Stjarnan in Europa League è arrivato da Dodò, il giovane esterno brasiliano che è uno dei nuovi acquisti del calciomercato nerazzurro. Comprensibile la soddisfazione dell’ex romanista, in particolare per il gol. Ecco dunque una dedica speciale sul proprio profilo Instagram: “Molto felice per il primo gol con la maglia nerazzura, lo dedico alla mia sorella e a mio cognato che aspettano il primo figlio!”. Dodò ha parlato anche ai microfoni del canale tematico Inter Channel, analizzando più in profondità la partita e la sua prestazione: “E’ una serata importnate speciale per me. Di testa ho fatto pochi gol, alcuni in nazionale giovanile”. Gli esterni segnano, e questo è molto importante nel gioco di Walter Mazzarri: “E’ il gioco che piace a me, io mi sto abituando a entrare in area, ma oggi sono stato felice e con Jonathan mi trovo bene, mi ha messo bella palla. Siamo stati bravi ad aspettare e far girare la palla”. Intanto, il giovane brasiliano sta già entrando nel cuore dei suoi nuovi tifosi.

A poche ore dal fischio d’inizio di Stjarnan-Inter, prima uscita ufficiale della stagione 2014-2015 per la Beneamata, valida per l’andata dei preliminari di Europa League, l’ex bomber neroazzurro Roberto Boninsegna parla ai microfoni di Tuttomercatower.com: “La squadra va completata e a mio avviso manca un regista, un giocatore determinante come Andrea Pirlo. Kovacic ed Hernanes a mio avviso non possono ricoprire questo ruolo se si gioca con le due punte”. Bonimba ha parlato anche di Ruben Botta, che questa sera affiancherà Icardi, ma che ha le valigie pronte: “Gioca perché Mazzarri sa di poter contare su di lui, anche se al momento credo che sia la quarta punta in rosa. L’Inter deve assolutamente sostituirlo perché altrimenti rimarrebbe con sole tre punte e una squadra che si rispetta ne deve avere quattro. Ha tante richieste e forse è giusto che vada via visto che, come detto, all’Inter è la quarta scelta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori