Calciomercato Inter/ News, Fassone: Boateng? Mai dire mai… Notizie al 29 e 30 settembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter, il direttore generale nerazzurro, Marco Fassone, ospite negli studi di Tiki Taka, programma di Italia 1, ha parlato del futuro di Kevin Prince Boateng, scherzando…

boateng_schalke
Foto Infophoto

Marco Fassone, ospite presso gli studi di Tiki Taka, noto programma in onda su Italia 1 e condotto da Pierluigi Pardo, ha risposto ad una domanda volutamente provocatoria del conduttore su un eventuale futuro di Kevin Prince Boateng in nerazzurro. Il dg ha replicato così, con una punta di ironia: «Boateng all’Inter? Mai dire mai (scherza, c’è la Satta in studio, ndr). Osvaldo? E’ un giocatore di straordinario talento e ha voglia di rivincita. Il nostro reparto offensivo è davvero ben assortito e spero possa dare soddisfazione ai nostri tifosi. Tevez è fortissimo, ma anche il nostro attacco lo è». Il centrocampista della nazionale ghanese, esploso fra le fila del Milan, non è la prima volta che viene accostato all’Inter. Già al termine della sua prima magnifica stagione in rossonero, quando era ancora in comproprietà con il Genoa, il club di corso Vittorio Emanuele tentò invano lo scippo. Ora il “Boa” non è più un milanista e chissà che l’idea non possa tornare di moda in vista del mercato di gennaio 2015.

Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb il futuro di Alexandre Pato potrebbe essere l’Italia già da gennaio. Il giocatore vuole la Serie A per rilanciarsi a livello europeo. Possibile che il San Paolo lo ceda nel mercato di riparazione, il ragazzo è stato proposto alla Fiorentina e all’Inter. I viola sono alla ricerca di attaccanti dopo i ko di Giuseppe Rossi e Mario Gomez, mentre i neroazzurri potrebbero riportarlo a Milano per rimpolpare l’attacco.

In occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio, l’Inter interverrà sul mercato per assicurarsi un nuovo attaccante. Osvaldo, Icardi e Palacio non possono bastare per i molteplici appuntamenti stagionali, e lo si è capito anche ieri pomeriggio, quando mancava Maurito e quando Palacio e Osvaldo erano evidentemente “sulle gambe”. L’idea è quella di pescare dal mercato delle occasioni e a riguardo bisognerà fare attenzione a Roberto Soldado, esperto bomber che lascerà il Tottenham fra pochi mesi. Pochettino non gli concede spazio e di conseguenza l’ex Valencia vorrebbe cambiare aria. Secondo la stampa iberica fra le pretendenti vi sono l’Atletico Madrid ma soprattutto l’Inter, visto che lo stesso giocatore preferirebbe vivere un’esperienza lontano da casa. I nerazzurri potrebbero presentare una proposta per un prestito oneroso con diritto/obbligo di riscatto fissato attorno ai 15 milioni di euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori