Palermo-Inter/ Il pronostico di Rino Marchesi (esclusiva)

- int. Rino Marchesi

Palermo-Inter è uno degli anticipi in programma per la 9^giornata del campionato di Serie A 2015-2016: in esclusiva per ilsussidiario.net il pronostico dell’allenatore Rino Marchesi

santon_lazaar
Davide Santon (sinistra), 24 anni e il marocchino Achraf Lazaar, 23 (INFOPHOTO)

Uno degli anticipi in programma per la 9^giornata di Serie A è Palermo-Inter, che si terrà allo stadio Renzo Barbera alle ore 20:45 di sabato 24 ottobre 2015. La squadra di Iachini viene dal successo di Bologna (0-1), quella di Mancini dal pareggio con la Juventus a Milano (0-0). Inter che prima della 9^giornata si trova a 17 punti, meno uno dalla vetta, Palermo che invece naviga a metà classifica a quota 10. Per avvicinarci a Palermo-Inter ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’allenatore Rino Marchesi.

Palermo-Inter, che pronostico? Una partita difficile anche per il Palermo, perché l’Inter nelle prime giornate ha saputo dimostrare il suo valore contro squadre teoricamente inferiori, raccogliendo la maggior parte dei punti che ha. I rosanero dal canto loro saranno sollevati e ricaricati dopo la vittoria sul campo del Bologna, importante non solo per la classifica.

Come il Palermo interpreterà questo match? Dipenderà un po’ dallo svolgimento della partita, la formazione di Iachini potrebbe anche giocare per il pareggio anche se sono cose che non possiamo prevedere adesso. Sul piano tecnico l’Inter resta superiore.

Gilardino ancora dal primo minuto? E’ sempre un attaccante che in area di rigore sa il fatto suo, sa mettere in difficoltà le difese avversarie. Schierarlo dal primo minuto avrebbe una sua logica anche perché al momento le altre punte centrali del Palermo sono fuori uso.

E Maresca in cabina di regia? Sa svolgere questo ruolo molto bene, sa interpretarlo nel modo migliore. Un calciatore prezioso per la formazione siciliana anche per l’esperienza che può far valere.

Inter poco convincente nelle ultime uscite: cosa le sta succedendo? Come ho detto prima anche se l’Inter non ha giocato molto bene negli ultimi incontri ha raccolto punti importanti. Questa squadra ha tutte le qualità per andare fino in fondo.

Kondogbia di nuovo titolare? Si sta a poco a poco inserendo dentro gli schemi della formazione nerazzurra, ci vorrà tempo prima che riesca a giocare al massimo. E’ un calciatore di valore.

Crede che ci sarà spazio per Ljajic nel corso della partita? Di certo Jovetic garantisce più qualità, il montenegrino si sta confermando veramente forte come ha sempre dimostrato. Ciò non toglie che anche Ljajic possa essere utile a Mancini già a Palermo, anche a partita in corso.

Il suo pronostico per Palermo-Inter? Dico un pareggio o un successo dell’Inter.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori