INTER NEWS/ Pioli: sono arrivato nel momento giusto, era il mio sogno da bambino (26 dicembre 2016)

- La Redazione

Inter News: tutte le ultime notizie riguardanti l’FC Inter. Tutti gli aggiornamenti in diretta in casa nerazzurra, il bilancio e le novità a oggi lunedi 26 dicembre 2016.

pioli_piolo
Stefano Pioli (LaPresse)

Il 2017 in casa Inter si annuncia davvero ricco di aspettative: con Pioli alla guida i nerazzurri sembrano aver recuperato una certa sicurezza e una maggiore tranquillità oltre che a maggior chiarezza nel gioco e di identità. Il tecnico dell’Inter ha così infatti descritto questi ultimi mesi sulla panchina nerazzurra ai microfoni di Skysport dichiarando: “Credo di essere arrivato all’Inter nel momento giusto della mia carriera. Quando mi hanno chiamato mi sentivo pronto e preparato. E’ una grande società con una grande storia, io lavoro 24 ore al giorno. Ci siamo incontrati ed ero molto positivo, ero stato chiaro con le mie idee. Mio padre era tifoso interista, la prima gara che ho visto è stato un Bologna-Inter. Ho sfiorato questa maglia da giocatore, il Parma mi disse che era vicino all’Inter, poi alla fine la spuntò la Juventus”. I numeri danno comunque ragione alla panchina Pioli, a cui vanno aggiunti senza dubbio anche le ultime tre vittorie di fila ottenute in campionato dall’Interrealizzate al termine di match di sicuro valore tecnico, oltre che di grande spettacolo.

Oltre tutte le polemiche e le indiscrezioni di mercato che vorrebbero Gabigol presto via dall’Inter, al omento l’unico pensiero del piccolo talento brasiliano, ben poco visto in campo per questa seconda parte del 2016 è solo uno: la maglia nerazzurra. A dirlo è lo stesso Gabriel Barbosa Almeida, detto per l’appunto Gabigol, che nei giorni scorsi si trovava in Brasile per partecipare all’evento Pro Evolution Soccer 2017, ha dichiarato: “l calcio italiano è diverso, i miei compagni sono dei gran giocatori, in rosa ci sono tanti nazionali. Mi sto allenando duro, mi sto sforzando abbastanza e sto imparando molto. Serve un po’ di tempo perché io diventi titolare. E’ ovvio, quando uno non gioca vorrebbe cominciare a farlo. Ma il mio pensiero ora è restare all’Inter, provo grande affetto per i giocatori e soprattutto per la tifoseria, che quando sono entrato in campo mi ha sempre accolto molto bene. Devo solo avere un po’ di pazienza, spero di restare all’Inter”. Gabigol aveva fatto rinnamorare di sé la tifoseria dell’Inter in occasione del match contro il Chievo, quando, entrato in campo è stato protagonista di una entusiasmante rabona.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori