INTER-ICARDI ROTTURA: ASSENTE ANCHE IN TRIBUNA/ Wanda Nara e quel tweet misterioso…

- Silvana Palazzo

Inter, Icardi sempre più distante: non convocato per la Sampdoria, assente anche in tribuna. Sarà rottura? Spalletti: “Non posso passare sopra a tutto”. Wanda Nara e quel tweet misterioso…

icardi roma
Mauro Icardi (Lapresse)

Mauro Icardi in lacrime con la maglia dell’Inter: così è ritratto l’attaccante argentino in un collage di foto pubblicate dalla moglie Wanda Nara su Twitter a notte fonda. C’è anche quella di Maurito che applaude commosso i tifosi… Il tweet della moglie-agente del calciatore, riportato dal Corriere della Sera, ha il sapore di un addio o forse è una dimostrazione del senso di apparenza di Icard ai colori nerazzurri. Wanda Nara ha poi ritwittato i gol più belli del marito pubblicati dai tifosi. Ma c’è un altro tweet, poi rimosso, in merito all’indiscrezione di Marca sui motivi del mancato approdo di Icardi al Real Madrid: «La versione vicina al club spagnolo, il Real Madrid, è totalmente falsa. Forse il tempo mi darà ragione. Come quando mi hanno chiesto del grande interesse della Juve e mi accusarono di mentire e invece è stato confermato dal direttore sportivo». Ora il profilo di Wanda Nara è preso d’assalto dai tifosi dell’Inter che chiedono di sistemare la situazione con il club nerazzurro, messaggi che anche Wanda Nara condivide. In mattinata ha risposto ad una tifosa che affermava di non voler andare a San Siro visto che Icardi non ci sarà: «Vai allo stadio e oggi forza Inter». (agg. di Silvana Palazzo)

INTER-ICARDI, PARLA SPALLETTI

Niente Sampdoria per Mauro Icardi. L’attaccante dell’Inter ha ancora il ginocchio destro infiammato, quindi Luciano Spalletti non ha potuto convocarlo. In conferenza stampa il tecnico nerazzurro ha parlato del recente colloquio con il calciatore argentino. «Il tema del nostro colloquio è stato inerente alla decisione dolorosa e difficile che abbiamo preso e che ci ha creato molto disagio». Il riferimento è alla fascia di capitano, che gli è stata tolta e attribuita a Samir Handanovic. «Voglio ribadire che è stata presa non contro Icardi, ma a favore dell’Inter – riporta il Corriere della Sera -. Il nostro è stato un provvedimento a favore della correttezza verso la squadra che è, e resta, la cosa più importante e che va messa davanti a tutto». Spalletti ha precisato che la decisione è stata presa dal club: «Quello che io dovevo dire l’ho detto a lui: io devo essere giusto dentro lo spogliatoio: su una cosa ci posso anche passare sopra su tante altre no. Io ho dei capisaldi a cui mi devo attenere».

INTER-ICARDI FRATTURA: NON CONVOCATO

Luciano Spalletti non sorvola neppure sul sasso che è stato lanciato stamattina contro l’auto di Wanda Nara, moglie-agente di Mauro Icardi. «Spero che venga preso chi si è reso protagonista di questo gesto: bisogna denunciare il teppista perché queste cose non vanno fatte». Ma l’allenatore dell’Inter ha specificato che quello che conta è la squadra, non l’eventuale presenza o assenza di Icardi. «Siamo disposti a passare sopra a tutto e a tutti per il bene dell’Inter. A me interessano gli altri visto che Icardi non ci sarà. Noi dobbiamo pensare solo a giocare a calcio e giocare bene». C’è poi il giallo della telefonata di Andrea Agnelli, presidente della Juventus, a Javier Zanetti. Secondo il Corriere della Sera, i due non avrebbero toccato l’argomento Icardi, ma c’è chi non esclude un tentativo in futuro della Juventus per l’attaccante argentino. Del resto qualche giorno fa Fabio Paratici ha confessato che era concreto l’interesse della Juventus per Icardi la scorsa estate…

© RIPRODUZIONE RISERVATA