Icardi non gioca senza fascia/ Wanda Nara “Vergognoso, Gazzetta partner dell’Inter”

Icardi tornerà a giocare solo se riavrà la fascia da capitano: la notizia della Gazzetta smentita da Wanda Nara

icardi roma
Mauro Icardi (Lapresse)

Rischiano di agitarsi ancora di più le acque in casa Inter per quanto riguarda la questione Mauro Icardi. Stamane La Gazzetta dello Sport ha pubblicato un articolo in cui sosteneva che il numero 9 nerazzurro avrebbe “invitato” la dirigenza di corso Vittorio Emanuele a ridargli quanto prima la fascia da capitano, altrimenti non avrebbe più giocato, una sorta di ammutinamento. Per Icardi, perdere la fascia con la “C” è stato come perdere una gamba, aveva detto recentemente Wanda Nara in lacrime a Tiki Taka, e di conseguenza lo stesso l’avrebbe espressamente richiesta, ritenendosi il legittimo proprietario. Peccato però che la ricostruzione effettuata dal quotidiano meneghino sia tanto lontana dalla realtà, per lo meno, stando a quanto sottolineato poco fa dalla stessa moglie e procuratrice dell’ex capitano nerazzurro. Attraverso la propria pagina Twitter la bionda showgirl argentina ha scritto: «Vergognoso! La Gazzetta è partner dell’Inter. Continuate a dire queste cazzat… è ancora più pericoloso. La verità è sempre e solo una!».

ICARDI NON GIOCA SENZA FASCIA: WANDA NARA SMENTISCE

Un compleanno senza dubbio turbolento quello di Icardi, che proprio oggi compie 26 anni e che forse avrebbe voluto festeggiare con gol, vittorie e magari un bel rinnovo già firmato. E invece Maurito è passato in pochi mesi dall’essere il faro che avrebbe dovuto guidare l’Inter in Champions e in campionato, ad un giocatore quasi qualunque, al momento fuori per un problema fisico, un non meglio precisato fastidio al ginocchio. Stamane il calciatore si è presentato regolarmente alla Pinetina per l’allenamento odierno, ma ha svolto solamente terapie e lavoro a parte. Il medico sociale ha prescritto nuove visite mediche per mercoledì, da cui si capirà se Icardi potrà scendere in campo giovedì per il ritorno dei sedicesimi di Europa League contro il Rapid Vienna (all’andata ha detto no alla convocazione), nonché il successivo match in campionato, l’insidiosa trasferta di Firenze contro la Fiorentina in programma domenica sera alle ore 20:30. Ma la sensazione è che il proseguo della sua stagione non sia legato alle condizioni fisiche…



© RIPRODUZIONE RISERVATA