Pronostico Cagliari Inter/ Biasin: “Non sarà facile per i nerazzurri” (Esclusiva)

- int. Fabrizio Biasin

Non è facile il pronostico di Cagliari Inter che mette di fronte due squadre alla ricerca di punti per i loro diversi obiettivi. Per presentare questo match abbiamo sentito Fabrizio Biasin.

Inter, Luciano Spalletti (Facebook)
Luciano Spalletti (da Facebook)

Non è facile il pronostico di Cagliari Inter che mette di fronte due squadre alla ricerca di punti per i loro diversi obiettivi. L’anticipo di campionato si giocherò stasera alle 20,30 alla “Sardegna Arena”. La formazione sarda viene dalla sconfitta 1–0 a Genova contro la Sampdoria e ha 24 punti in classifica. Quella nerazzurra dal pareggio contestato di Firenze per 3–3 ed è terza in classifica con punti. Si annuncia un incontro molto combattuto con la formazione sarda capace di fornire ottime prestazioni tra le mura amiche e quella nerazzurra che sta giocando bene e riesce da tempo a ottenere risultati importanti. La posta del resto è alta, la salvezza per quella di Maran, il terzo posto e la qualificazione in Champions League per quella di Spalletti. Per presentare questo match abbiamo sentito Fabrizio Biasin. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Che partita sarà?

Una partita impegnativa anche perché l’Inter troverà una squadra che ha assoluto bisogno
di salvarsi. Ovviamente il Cagliari cercherà punti importanti per questo obiettivo.

Che Cagliari si aspetta contro l’Inter?

Un Cagliari concentrato su ogni pallone, sicuramente non offensivo. Un Cagliari pronto a
fermare la formazione nerazzurra con un gioco ideale per questo match.

Sarà Joao Pedro il punto di riferimento della squadra di Maran?

Joao Pedro è un calciatore di rilievo della squadra di Maran, bisogna però dire che non
mancano altre individualità dentro la formazione sarda.

Barella e Pavoletti per esempio match winner di questa partita…

Mi auguro di no naturalmente, spero che sia Lautaro Martinez il match winner di questa
partita. Barella è un giocatore da temere sempre, di grande personalità, che per questo
l’Inter segue con particolare attenzione.

E Pavoletti?

Pavoletti è forte sulle palle alte, un attaccante da temere nel gioco aereo. Sarà invece
fondamentale che l’Inter provi a giocare concentrata dall’inizio della partita mettendo
pressione al Cagliari per sbloccare presto questo match.

Cosa pensa della prestazione nerazzurra a Firenze?

Ottima l’Inter ha giocato bene e ha fornito una prestazione di grande livello a Firenze.

Dovrebbe esserci il rientro di Asamoah col Cagliari?

Potrebbe essere così, vedremo poi cosa succederà magari col turnover. Diciamo che Asamoah potrebbe scendere in campo anche per la prestazione negativa di chi aveva
giocato al suo posto…

Inter col trend positivo nelle ultime giornate, sarà una squadra d’attacco anche in
Sardegna?

Dovrebbe essere così, l’Inter si sta comportando nel migliore di modi. La squadra di
Spalletti giocherà in chiave offensiva stasera.

Il suo pronostico su quest’incontro.

Bisognerà portare a casa i tre punti. La lotta per la Champions League si sta facendo
serrata e sarà necessario strappare un successo importante per questo obiettivo in
Sardegna.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA