Juventus, Allegri/ “Settimana prossima vedo Agnelli, se non vincevo mi impalavano?”

Juventus, Allegri annuncia l’incontro con Agnelli: “Settimana prossima…”

allegri
Juventus Fiorentina, Massimiliano Allegri (Instagram)

Conferenza stampa di Massimiliano Allegri in vista di Roma-Juventus, e il tecnico bianconero si è soffermato a lungo sul proprio futuro. In settimana, del resto, sono circolate numerosi indiscrezioni in merito al fatto che il Conte Max sarebbe finito nel mirino del Paris Saint Germain, e circa un possibile ritorno a Vinovo di Antonio Conte. «In settimana, la prossima, mi vedo con il presidente. Possiamo anche chiudere qui la conferenza?», ironizza il tecnico livornese che poi aggiunge: «Prima della partita con l’Ajax ho detto al presidente che sarei rimasto. In settimana ci vediamo e decidiamo. In settimana parleremo di tutto, come succede tutti gli anni. Quest’anno fa più clamore perché siamo usciti dai quarti di Champions, qualcuno pensava che la Champions sia la coppa del bar che io giocavo a Livorno in estate». Quindi Allegri si toglie qualche sassolino dalle scarpe: «Stamattina facevo le flessioni e pensavo: ‘Chissà se non avessi vinto qualche trofeo? Mi impalavano? Sono cose che mi divertono ma che fanno parte del gioco».

JUVENTUS, ALLEGRI “SETTIMANA PROSSIMA VEDO AGNELLI”

Un Allegri ormai abituato a questa “caccia alle streghe”, fin dai tempi in cui allenava il Milan: «Al Milan scrivevano che al posto mio doveva arrivare Guardiola. Già il fatto che ci sia solo un nome vuole dire che sono abbastanza quotato». L’allenatore della Juventus sembra già proiettato alla nuova stagione, confessando di avere già in mente da sei mesi cosa fare: «Bisogna dirlo prima al presidente – puntualizza – io le cose le ho sempre ben chiare, già da sei mesi. Quando ci vedremo parleremo. Non mi chiedete di cosa perché non ve lo dico. Il presidente ha detto dopo la partita che resto. Con lui ho un ottimo rapporto perché siamo molto diretti, c’è sincerità ad onestà». A questo punto non resta altro che attendere il famigerato incontro fra i due e capire se realmente Allegri sarà ancora l’allenatore juventino per la stagione 2020-2021. Ricordiamo che il Conte Max ha il contratto in scadenza al termine del prossimo campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA