Juventus, Sarri nuovo allenatore?/ Il tecnico del Chelsea stacca Inzaghi e Mihajlovic

Juventus, è Sarri il principale candidato per divenire il nuovo allenatore dei bianconeri

maurizio sarri allenatore juventus
Maurizio Sarri (LaPresse)

C’è Maurizio Sarri in cima alla lista dei desideri della Juventus per la panchina 2019-2020. Le ultime indiscrezioni danno l’ex tecnico come il primo in lista per allenare i campioni d’Italia in carica dopo l’addio di Massimiliano Allegri annunciato la scorsa settimana. «Ci vuole pazienza, stiamo facendo le nostre valutazioni ma abbiamo le idee chiare», ha spiegato il direttore sportivo Fabio Paratici, parlando a margine del Premio Gentleman. Secondo La Gazzetta dello Sport, tutto fa pensare ad un tecnico non al momento libero, quindi sotto contratto e legato ad una squadra, di conseguenza, potrebbero decadere le ipotesi Josè Mourinho e Antonio Conte, entrambi ancora sotto contratto con Manchester United e Chelsea, ma al momento senza alcuna squadra. Fra Sarri e la Juventus sarebbero già iniziate le consultazioni, in particolare fra l’agente Fali Ramadani e la stessa Vecchia Signora.

JUVENTUS, SARRI IN POLE POSITION

Il perchè di Maurizio Sarri va probabilmente ricercato nel bel gioco offerto dalle sue squadre negli ultimi anni, in particolare Empoli e Napoli, anche se il suo curriculum internazionale, finale di Europa League conquistata a parte, non è granché. Anche per questo il nome fa storcere il naso a molti tifosi juventini che invece vorrebbero gente più “navigata”, a cominciare da Pep Guardiola, grande sogno bianconero che però ha già detto no, e soprattutto, costa circa 20 milioni di euro all’anno. Altro preferito dai supporters è Jurgen Klopp, che difficilmente lascerà Liverpool, mentre sembrerebbe più abbordabile Pochettino del Tottenham, che ha spiegato recentemente di lasciare Londra indipendentemente dall’esito della finale di Champions League. Sullo sfondo rimane l’idea Simone Inzaghi, tecnico della Lazio che la Juventus corteggia ormai da anni, con Sinisa Mihajlovic altro candidato, allenatore che è un vecchio pallino di Andrea Agnelli, e che ha già guidato una big vista la sua esperienza al Milan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA