CALCIOMERCATO/ Juventus, Amauri: al Napoli per un ritorno alle origini?

Il bomber brasiliano ammette di non essere sicuro sul proprio futuro

19.10.2010 - La Redazione
Amauri_sconfitto_R375_25feb09_phixr
Amauri, attaccante Juventus in prestito al Parma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Hanno destato scalpore le dichiarazioni rilasciate ieri pomeriggio dall’attaccante della Vecchia Signora Amauri. Intervistato sul proprio futuro dai microfoni di Sky Sport l’italo-brasiliano ha ammesso: «A Torino mi trovo molto bene, ancora però non so se il mio futuro sarà qui o no. Per me non è stato facile recuperare dall’infortunio».

Parole che potrebbero lasciare presagire una partenza durante la prossima estate. Amauri non è mai riuscito ad adattarsi alla perfezione alla maglia bianconera e dal suo addio al Palermo ha totalizzato solamente 17 marcature in due stagioni, uno score molto basso per un centravanti d’area. E per l’italo-brasiliano potrebbe esserci nel futuro la maglia azzurra del Napoli. L’ex Palermo vanta già un’esperienza fra le fila dei partenopei e precisamente nella seconda metà stagione 2000-2001. Il club di Aurelio De Laurentiis è attualmente alla ricerca di un attaccante per completare la rosa.

Cristiano Lucarelli, il rincalzo di lusso portato a Castelvolturno durante l’estate, si è infortunato e ne avrà fino a marzo. Il giovane Dumitru sembra invece ancora acerbo. Perché non puntare su Amauri? Il giocatore non è extracomunitario quindi perfettamente tesserabile. Potrebbe decidere di rimettersi in gioco in una realtà come quella campana ed inoltre completerebbe al meglio il reparto assieme a Cavani e Lavezzi. L’unico ostacolo è rappresentato dall’attuale stipendio del giocatore, circa 4 milioni di euro netti annui.

 

(Davide Giancristofaro)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori