CALCIOMERCATO/ Juventus, il mercato al 28 novembre: tanti i nomi per l’attacco

Il calciomercato della Juventus non si ferma mai. In corso Galileo Ferraris, prosegue infatti imperterrita la ricerca di una punta da poter regalare a Gigi Delneri già da questo Gennaio.

28.11.2010 - La Redazione
dzeko_R400_7ott10

Il calciomercato della Juventus non si ferma mai. In corso Galileo Ferraris, prosegue infatti imperterrita la ricerca di una punta da poter regalare a Gigi Delneri già da questo Gennaio. Numerosi i giocatori che circolano nell’orbita bianconera e che potrebbero sbarcare a Torino già da questo inverno. Una folla di nomi che testimonia il frenetico lavoro portato avanti da Marotta e i suoi collaboratori che, dopo aver allestito una buonissima squadra quest’estate, cercano ora il colpo che possa definitivamente lanciare i bianconeri nell’elite del calcio nostrano ed europeo. Oltre alla mai tramontata pista che porta a Edin Dzeko, trattativa che però è rimandata a Giugno, non si abbandonano i nomi di Cassano, Maxi Lopez e Gilardino.

Il feeling esistente tra Marotta e Cassano non è di certo un mistero, fu infatti l’attuale dg della Juventus a credere nel Pibe de Bari e riportarlo in Italia nell’estate del 2007 dopo la disastrosa esperienza in terra iberica con la maglia del Real Madrid. Ora, dopo esser stato, messo fuori rosa anche da Garrone, potrebbe nuovamente essere Marotta a credere in lui e prelevarlo dalla Sampdoria per portarlo in maglia bianconera. Per far ciò però, bisogna vincere la forte concorrenza interista, un’Inter già pronta ad offrire i 5 milioni richiesti a Garrone per accaparrarsi le prestazioni del numero 99 doriano.

Il vero obiettivo di mercato è però una prima punta che possa garantire 20 gol a stagione. A questo proposito i dirigenti juventini continuano a seguire contemporaneamente numerose piste. Dzeko rimane il sogno, ma per il forte bosniaco si dovrà aspettare quantomeno sino alla prossima estate vista la riluttanza del Wolfsburg nel privarsi del suo campione a stagione in corso. Restano dunque aperte le piste che portano a Maxi Lopez, per il quale però sia Marotta che la piazza appaiono piuttosto freddi, e a Gilardino. Il bomber di Biella, in forza alla Fiorentina, sta soffrendo il momento non brillante della Viola e potrebbe chiedere di essere ceduto già a Gennaio per sfruttare quella che potrebbe essere la sua ultima opportunità di affermarsi in una big di livello europeo. La valutazione della punta della nazionale italiana è stimata sui 15 milioni di euro, ma qualora lo stesso attaccante chiedesse di essere ceduto, Corvino potrebbe accettare anche una cifra più bassa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori