CALCIOMERCATO/ Juventus, trattative al 31 dicembre. Pazzini, Dzeko Gilardino: che movimento!

- La Redazione

Gran movimento per quanto riguarda il reparto offensivo bianconero

pazzini_contento_R375x255_25apr10
Pazzini vicinissimo ai nerazzurri (Foto Ansa)

Beppe Marotta scatenato. Al momento il calciomercato bianconero ruota intorno a un nome per l’attacco. Operazioni forse difficili per gennaio ma non impossibili. Andiamo con ordine.

Il direttore generale bianconero ieri al Corriere dello Sport ha manifestato un pensiero chiaro: «Per profilo (Pazzini, ndr), è uno da Juve. Quando la Samp deciderà di metterlo sul mercato ci penseremo». Garrone non sembra intenzionato a mettere il Pazzo sul mercato a gennaio ma a giugno l’operazione è molto fattibile.

A Firenze danno per possibile il suo arrivo a gennaio ma in casa viola è scoppiata la grana Mutu. Il rumeno è sul mercato e dunque Pantaleo Corvino, in caso di partenza dell’ex Chelsea, non può privarsi anche di un altro attaccante. Amauri potrebbe essere la pedina di scambio ma l’italo brasiliano non vorrebbe muoversi da Vinovo, bloccando di fatto l’affare

– Il bosniaco è stato il tormentone dello scorso mercato estivo e potrebbe esserlo anche di quello invernale. C’è da dire che in Inghilterra danno per fatto il suo passaggio al City a gennaio, anzi qualcuno si azzarda ad affermare che il 5 gennaio farà il suo debutto con la maglia dei citizens. Giacomo Petralito, intermediario dell’affare, ha però frenato. “Non c’è ancora nessun accordo tra il Manchester City e il Wolfsburg – ha detto l’agente Fifa a ilsussidiario – per la cessione del giocatore bosniaco, ci sono delle trattative tra i due club ma non è stato raggiunto nulla”. A Vinovo qualcuno continua a coltivare qualche speranza…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori