CALCIOMERCATO/ Juventus esclusiva Caliendo su Trezeguet: “Non in bianconero, ma potrebbe tornare in Italia…”

Antonio Caliendo ha fatto il punto sulla situazione del bomber francese che potrebbe anche rimanere all’Hercules

12.01.2011 - La Redazione
trezeguet_hercules_R400_1dic10

David Trezeguet continua segnare a ripetizione anche con la maglia dell’Hercules Alicante. Il centravanti francese alla soglia dei 34 anni ha già segnato 9 gol in 16 presenze nella Liga spagnola, dimostrando di essere ancora uno degli attaccanti più prolifici del mondo. A giugno il suo divorzio dalla Juventus ha creato molti malumori tra i tifosi bianconeri e il destino (beffardo) ha punito la società torinese che in questo momento ha un grosso problema con il gol. Ieri dalla Spagna è però rimbalzata la notizia di un possibile divorzio tra il club spagnolo e il bomber francese. Il motivo? Sembra che l’Hercules non navighi in acque tranquille dal punto di vista economico e il giocatore avrebbe dato mandato al suo procuratore, Antonio Caliendo, di cercare un’altra sistemazione.

SITUAZIONE HERCULES – Da ieri molti rumors di mercato hanno parlato di un possibile ritorno di Trezeguet in Italia, così abbiamo cercato conferme dal procuratore del giocatore, Antonio Caliendo, che in esclusiva a ilsussidiario.net, ha confermato: “Si, potrebbe tornare in Serie A, ma tutto dipende dall’Hercules”. I problemi economici della formazione spagnola esistono: “Ci sono dei problemi dal punto di vista economico ma tutto potrebbe risolversi entro una settimana perchè dovrebbe entrare in scena un grosso sponsor che aiuterebbe la società spagnola”. Anche perchè il francese in Spagna si è ambientato alla grande, ma Caliendo non si mostra affatto sorpreso: “Trezeguet in Spagna ha continuato a segnare con continuità, non ho ancora trovato un attaccante così prolifico”.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, TREZEGUET TORNA IN ITALIA? INT. CALIENDO, CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

TENTAZIONE ITALIA – L’Italia potrebbe essere una tentazione forte per il francese, per molti tifosi bianconeri sarebbe affascinante un ritorno alla Juventus. L’acquistato di esclude però di fatto un ritorno del bomber di Rouen: "Con la Juventus ci siamo lasciati bene, i nuovi dirigenti in estate hanno voluto prendere altre strade e anche il giocatore ha voluto provare nuove esperienze, ci siamo lasciati di comune accordo. Certo fa piacere constatare il grande affetto dei tifosi della Juventus nei confronti del giocatore". Chissà se Marotta prima di prendere Toni non abbia pensato a Trezeguet: "Non mi ha contattato nessuno quindi escludo questa ipotesi". Ieri durante un’intervista a Radio Marte, Caliendo ha dichiarato che il Napoli potrebbe fare un’offerta per uno dei suoi assistiti e in molti hanno pensato proprio al bomber francese, ma il procuratore italiano smentisce: "No, non è Trezeguet".

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori