CALCIOMERCATO/ Juventus, esclusiva Amauri l’agente: “Vuole restare e prendersi le sue rivincite”

GIAMPIERO POCETTA spiega che il bomber vuole dimostrare tutto il suo valore in bianconero e riprendersi la Nazionale

14.01.2011 - La Redazione
amauri_R400_14gen11
Amauri potrebbe esordire domani sera (Foto Ansa)

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO JUVENTUS – Il 2010 non è stato certamente un anno da ricordare per l’italo-brasiliano Amauri, centravanti della Juventus. Nonostante la convocazione in Nazionale azzurra da parte del c.t. dell’Italia Cesare Prandelli, l’ex bomber di Napoli e Palermo non ha convinto in maglia bianconera. Pochi gol e prestazioni sotto la sufficienza, in mezzo tanti problemi fisici.

Il 2011 è appena iniziato e già si parla di un possibile addio del giocatore, oggi alcuni quotidiani italiani hanno parlato di un presunto scambio di mercato tra la Juventus e il Siviglia con protagonisti Amauri e Luis Fabiano: “Gossip di mercato”. Queste le parole di Giampiero Pocetta, agente di Amauri, in esclusiva a ilsussidiario.net.

L’arrivo di Toni come è stato visto dal giocatore? Pocetta rivela: “Lui è carico, è un professionista e un uomo con gli attributi. E’ fermamente convinto di rimanere alla Juventus e vuole giocarsi le sue carte per mostrare il vero Amauri”. Le stagioni in bianconero hanno portato molte critiche all’italo-brasiliano, ma Pocetta non si preoccupa: “Le critiche fanno parte del calcio, Amauri non ci pensa, è pronto a prendersi alcune rivincite”.

CALCIOMERCATO JUVENTUS AMAURI INT. A POCETTA CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

Nel 2010 c’è stata la convocazione in Nazionale da parte di Prandelli e lui: "Ci crede sempre nella Nazionale", confessa Pocetta. Ieri inoltre sono arrivati gli elogi del presidente del Palermo Zamparini: "Ci fanno piacere gli elogi del presidente, il rapporto tra Zamparini e Amauri è ben saldo". Il numero uno rosanero ha dichiarato che è pronto a riprendere il giocatore subito con un ingaggio ovviamente inferiore: "Le vie del calciomercato sono infinite ma al momento pensa alla Juventus" si limita a dire il procuratore di Amauri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori