CALCIOMERCATO/ Juventus, Amauri vuole restare ma la società crede in lui?

- La Redazione

La società bianconera continua a scandagliare il mercato in cerca di possibili innesti in attacco

Amauri_sconfitto_R375_25feb09_phixr
Amauri, attaccante Juventus in prestito al Parma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – La Juventus non demorde e continua a scandagliare i vari campionati in cerca di possibili rinforzi da inserire nel reparto avanzato. La chiave di tutto è sempre la stessa, Amauri. L’attaccante italo-brasiliano verrebbe utilizzato come pregevole merce di scambio per arrivare a Gilardino, Dzeko o Pazzini. Ieri però, Giampiero Pocetta, agente del centravanti bianconero, è intervenuto smentendo per l’ennesima volta una partenza da Vinovo del proprio assistito: «Ribadisco quanto detto nei giorni scorsi – ammette a Calciomercato.it – Amauri vuole rimanere alla Juventus. Ieri è rientrato in gruppo, svolgendo la partitella a ritmi blandi e continuerà a lavorare sodo per mettersi a disposizione dell’allenatore che, tra l’altro, lo stima molto e ha fiducia in lui».

Recentemente si è parlato di Real Madrid nonché di un rifiuto di Amauri alla Fiorentina: «Fa piacere che Mourinho ammiri il giocatore, ma non c’è nulla. È una voce uscita ieri e ripresa oggi, ma è un semplice ‘rumor’ giornalistico. Non è assolutamente vero che ha detto no alla Fiorentina. Amauri non ha rifiutato nulla, perché non c’è mai stata alcuna trattativa ufficiale, solo molti ‘rumors’ e speculazioni».

La sensazione circolante è che la Juventus non sembri essere pienamente convinta delle potenzialità del giocatore e stia provando a cederlo al miglior acquirente. Quest’ultimo, però, non ne vuole sapere di lasciare Torino prima della scadenza naturale del contratto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori